Francia: a Rennes, un nuovo anno bloccato in una giostra a metri 50 da terra

[Social_share_button]

Otto Rennais trascorse i piedi di Capodanno nel vuoto ai metri 50 sopra la terraferma in una giostra bloccata per un guasto tecnico. Il Calvario è durato più di nove ore per alcuni di loro.

"Era lungo, faceva freddo, faceva paura", ha detto Antoine, 23 anni, avvolto in una coperta di sopravvivenza, in attesa della discesa della sua fidanzata Leah.

"Non pensavo di poter scendere un giorno. È molto traumatico ", ha insistito.

Sette altre persone, tra cui cinque minori 13 a 17 anni, Antoine è rimasto bloccato nella "BomberMaxxx" un braccio di gigantesche metri 52 che spinge una gondola in aria, sui Rennes carnevale del centro .

Il tour doveva durare solo pochi minuti. Ma il lunedì 31 di dicembre, a 20H30, il braccio improvvisamente si è bloccato, prendendo i suoi otto passeggeri prigionieri. Quando la giostra si fermò, "sentimmo delle scintille, un grande rumore di scarto, immaginavamo il peggio. Ero preoccupato che la sicurezza delle imbracature sarebbe fallita ", ha detto Béatrice, madre di Louna, 13, che ha trascorso otto ore in aria.

Secondo il proprietario della giostra Alexandre Thinel, è "un nuovo pezzo che ha lasciato andare e si è fermato". "È un incidente tecnico che non è mai accaduto prima. Fortunatamente, è sicuro per i clienti. L'unica difficoltà è farli scendere ", ha detto.

I vigili del fuoco dovevano passare attraverso un numero di volte prima di riuscire a estrarre ogni vittima in modo sicuro. Una squadra di cinque vigili del fuoco specializzati del Grimp (Hazardous Recce and Response Group) ha provato per la prima volta a risalire la giostra a terra.

Con la grande scala dei misuratori 30, rimanevano solo metri 22. Ma l'esercizio si rivelò presto troppo pericoloso. Era quindi necessario chiamare l'elicottero Dragon 50 della Sicurezza Civile, con sede a Granville, nel Canale della Manica.

Poco prima di mezzanotte, questo ha issato un soccorritore sul cesto della giostra. Poi un altro soccorritore è riuscito a raggiungerlo da terra grazie alle corde. Trascorsero quindi lunghe ore ad equipaggiare ciascuno dei passeggeri con un'imbracatura e installando un dispositivo di discesa in corda doppia.

- "grande spavento" -

Nel frattempo, famiglie, vigili del fuoco, agenti di polizia, personale EMS e funzionari municipali hanno scrutato i loro sforzi dall'inizio alla fine.

"Di tanto in tanto, abbiamo piccoli stress", ha detto Nathalie Kerriguy, la madre di Léo, che stava celebrando il suo 17 all'1er di gennaio. "Non aveva il suo telefono ma mi ha mandato un messaggio, voleva che venissi", ha detto. "Doveva passare la vigilia di Natale con noi."

A mezzanotte, tutti si baciano in un'atmosfera divertente. Ci scalderemo al bistrot della porta accanto, il cui capo paga un giro del caffè ai vigili del fuoco.

Anche un secondo ragazzo di nome Leo è bloccato nel cesto ... Appoggiati al bancone, le loro madri si rendono conto che i loro figli sono nati a tre giorni di distanza e che si erano incontrati all'ospedale della maternità diciassette anni prima .

Per 01H30, una rissa tra uomini dello spettacolo e clienti irrompe ai piedi della giostra e tutti tossiscono a causa dei gas lacrimogeni.

Poco dopo 04H00, il primo passeggero scende definitivamente. Il suo arrivo è accolto da un applauso da parte degli spettatori ancora presenti.

"E 'stato abbastanza buono, ma nelle ultime due ore sta iniziando a diventare molto stressante. Questa è la prima paura della mia vita ", ha detto Nicolas, 47 anni, dopo aver messo piede sul terreno. "L'anno prossimo rimango a casa con dolci e champagne. O sto pescando le anatre! "

L'ultima persona è intervenuta su 06H00 al mattino.

Questo articolo è apparso per primo https://actucameroun.com/2019/01/01/france-a-rennes-un-nouvel-an-coince-dans-un-manege-a-50-metres-du-sol/