India: MN Rao, IWC Acting Chief: CJI Ranjan Gogoi si scusa per aver ascoltato una petizione | Notizie dall'India

[Social_share_button]

NUOVA DELHI: Chief Justice of India Ranjan Gogoi si è scusato per l'audizione della petizione che ha contestato la nomina di Mr. Nageshwar Rao direttore facente funzione di CBI.

Il CJI ha dichiarato di non poter sentire un appello in quanto avrebbe partecipato alla riunione della commissione per scegliere il prossimo Direttore del CBI .

"Che il documento venga pubblicato in un altro tribunale", ha detto il capo della giustizia.

Il ricorso presentato dalla Causa ONG comune e attivista sociale Anjali Bhardwaj, alla ricerca di "indipendenza e l'autonomia" del CBI, ha chiesto l'annullamento del provvedimento del mese di gennaio 10 con il quale la carica e le funzioni di direttore della CBI Alok Verma furono dati a Nageshwar Rao come misura provvisoria.

I denuncianti affermano che la mancanza di trasparenza nella nomina del direttore della CBI consente al governo di esercitare "un'influenza indebita sul processo di nomina", in particolare nella fase di selezione dei candidati.

Il comitato di selezione presieduto dal primo ministro Narendra Modi dovrebbe incontrarsi a gennaio 24 per decidere il nome del nuovo capo dell'agenzia.

Gli altri due membri del comitato sono il capo del Congresso di Lok Sabha Mallikarjun Kharge e della CJI Ranjan Gogoi.

L'ufficiale dell'IPS Nageshwar Rao è stato nominato direttore ad interim dell'IWC in seguito al licenziamento di Alok Verma da parte del comitato di selezione presieduto dal primo ministro Narendra Modi all'inizio di questo mese.

Questo articolo è apparso per primo (in inglese) su I TEMPI DELL'INDIA