Produttore di Death of Rambo, l'americano-ungherese Andy Vajna

[Social_share_button]

Il produttore cinematografico americano di origini ungheresi, Andrew Vajna a Budapest, 10 February 2012
afp.com - ATTILA KISBENEDEK

Il produttore ungherese-americano Andrew G. Vajna, noto come Andy Vajna ai suoi blockbuster di anni 80 come Rambo, Die Hard o Terminator, è morto a 74 anni nella sua casa a Budapest, ha detto Domenica il Fondo nazionale film (NFA).

"Dopo una lunga malattia, Andy Vajna è morto nella sua casa di Budapest negli anni 74", ha detto NFA.

Vajna è nato a Budapest in agosto 1er 1944 e ha lasciato l'Ungheria con la sua famiglia dopo la rivolta contro il regime comunista, schiacciato dai sovietici in 1956.

Dopo uno scalo a Hong Kong, arriva in Canada, poi negli Stati Uniti, dove si imbarca nel mondo del cinema. Con Mario Kassar, il suo partner nella società di produzione Carolco, diventa un produttore che collega successi commerciali: Rambo, Terminator, Basic Instinct, Total Recall, Angel Heart ...

Dopo circa quaranta film prodotti negli Stati Uniti, torna in Ungheria definitivamente negli anni 2000. Stretta alleata del primo ministro Viktor Orban, è stato Commissario di Stato per il cinema da 2011.

Soprannominato "Mister Cinema" nel suo paese, è uno di quelli che hanno contribuito a rendere Budapest, grazie ai sistemi fiscali, una capitale cinematografica, dove sono state girate molte produzioni internazionali. In particolare, ha co-finanziato gli studi Korda all'avanguardia, ospitati in una ex base militare comunista.

Al timone del National Film Fund, ha co-finanziato il figlio di Saul, che ha vinto il Grand Prix del Festival di Cannes in 2015 e l'Oscar per il miglior film straniero in 2016.

Possedeva anche diversi casinò e una varietà di media, il cui elemento chiave era il canale TV commerciale TV2.

Questo articolo è apparso per primo https://actucameroun.com/2019/01/21/deces-du-producteur-de-rambo-lamericano-hongrois-andy-vajna/