Ebola rende 500 morto nella RDC

Immagine Copyright
Getty Images

Didascalia dell'immagine

Un centro di trattamento Ebola nella RDC.

La soglia delle morti di 500 ha attraversato in sei mesi l'epidemia di Ebola nella parte orientale della Repubblica Democratica del Congo.

Negli ultimi sei mesi, almeno 785 è stato interessato, incluso 502.

Un quinto di loro sono bambini, la maggior parte dei quali aveva meno di cinque anni, secondo Save the Children.

A gennaio, i casi passavano da 20 a settimana a 40.

"Se non viene intrapresa un'azione urgente, l'epidemia potrebbe durare altri sei mesi, se non tutto l'anno", ha detto Heather Kerr, direttore nazionale della ONG nella RDC.

Alcune delle comunità colpite sono ostili agli operatori sanitari.

L'insicurezza e la violenza nell'est del paese, insieme alla paura e al sospetto in alcune comunità, rendono difficile il controllo dell'epidemia, la seconda più devastante della storia.

Questo articolo è apparso per primo https://www.bbc.com/afrique/region-47194876