Chlordcone non è cancrine, la nuova banana presidenziale

Questo venerdì 1er di febbraio, nuovo atto dello show Macron. All'Eliseo riceve circa sessanta rappresentanti eletti di Oltremare. Lo sforzo è intenso. Dopo ore di dibattito, patatrac, il presidente salta: Chlordecone, un pesticida usato nelle piantagioni di banane dei Caraibi 1972 1993, non è cancerogeno, ci insegna. Quali esperti rabbiosi ... Ed evitare allo stato di spendere qualche euro.


L'orologio indica le ore 18. Il presidente si è rimboccato le maniche e si sforza di spiegare la vita agli ultramarine eletti. Quando all'improvviso, mentre il dibattito si concentra su Chlordecone, il colpo va:

"Non si può dire che è cancerogeno. È dimostrato che questo prodotto non è buono, ci sono prevalenze che sono state riconosciute scientificamente [...] ma non arrivano al punto di dire che è cancerogeno, perché entrambi, dice qualcosa che non è vero, e nutre paure ".

La comunità scientifica è indignata

Una dichiarazione del presidente che non è per il gusto dell'intera comunità scientifica.

Molto rapidamente, i professori Luc Multigner (INSERM Dirigente di Ricerca) e Pascal Blanchet (Direttore di Urologia del Policlinico Universitario di Point-à-Pitre) protesta contro i fakenews presidenziali, e reagiscono il giorno dopo da una dichiarazione :

Entrambi i ricercatori ricordano che la cancerogenicità del pesticida è stata da tempo stabilita (1979) dall'OMS nei ratti e nei topi e che uno studio condotto su 2010 mostra che l'esposizione ai pesticidi è associata a tumore della prostata più alto.

https://www.allodocteurs.fr/embed/media/51699?autoplay=1

The Health Magazine, su France 5, consegna un cartellino rosso al presidente, in chiedendogli di piacere "Riconoscere anche il valore scientifico dei [suoi] insegnanti-ricercatori e la sofferenza di migliaia di pazienti nelle Indie Occidentali."

L'Elysée balbetta

Contattato da Le Monde, l'Elysee sostiene l'equivoco:

"Il presidente non ha mai detto che il clordecone non fosse cancerogeno. Quando dice "Non dire che è cancerogeno", è un modo di dire: "Non possiamo semplicemente dire che è cancerogeno, dobbiamo anche agire". "

Tutti apprezzeranno il livello di Newspeak ...

Emmanuel Macron aveva anche lottato dopo la pista invasa, a districarsi tra l'insistenza di Victorin Lurel, PS senatore della Guadalupa, chiedendo al presidente, invano, per dimostrare che non è clordecone non cancerogeno.

"Non sono né ricercatore presso INSERM né ricercatore presso l'OMS"rispose Emmanuel Macron. Questo è prontamente concesso a lui. Ma in questo caso, tanto astenersi dal dire cose senza senso ... Difficile, difficile ammettere il suo errore quando si chiamava Giove ...

Non toccare il grigio ...

Su questo tema, il presidente sta quindi mostrando ignoranza. Ma non quello ... Perché in effetti, il riconoscimento del carattere cancerogeno di clordecone ha un importante interesse economico; quello del risarcimento delle vittime.

Lo scorso settembre, il Presidente, descrivendo l'inquinamento di Chlordecone come "Scandalo ambientale", ha annunciato che "la procedura per aprire il Registro di malattia professionale sarà vincolato dal governo dal 2 ottobre per il regime generale (sicurezza sociale) e la 9 ottobre per il settore agricolo ".

Stupor, quindi quando 21 di gennaio 2019, la commissione per gli affari sociali dell'Assemblea nazionale aveva respinto la proposta della legge del deputato socialista della Guadalupa Hélène Vainqueur-Christophe, per la creazione di un fondo di compensazione per le vittime di Chlordecone. Un rifiuto che si deve, in gran parte, ai deputati della maggioranza presidenziale.

Perché per Albane Gaillot, MP LREM, devi scrivere di più:

"Oltre ai risarcimenti per le vittime di Chlordecone, è in corso una relazione al Parlamento sulle modalità e il finanziamento di un fondo di compensazione per le vittime di prodotti fitosanitari. In accordo con le raccomandazioni del Presidente della Repubblica, ci stiamo muovendo verso la riparazione creando un fondo di indeminazione per le vittime di prodotti fitosanitari (...) Ci uniamo a voi sull'urgenza di riparare le vittime di clordecone, ma considera che questa riparazione deve essere fatta all'interno di un quadro più ampio ".

Il conto sarebbe stato respinto per mancanza di ambizione ...

Tuttavia, il grande progetto per creare il fondo di compensazione per le vittime di pesticidi verrà nuovamente (il terzo) posticipato al prossimo autunno ...

Nove su dieci hanno infettato gli antillani prenditi i loro problemi ... e se lo possono permettere, perché, come Giove ci ha appena insegnato, Chlordecone non è cancerogeno ...

Questo articolo è apparso per primo https://www.agoravox.fr/actualites/environnement/article/le-chlordecone-est-non-cancerigene-212521