Aude: un kit gratuito e facile da usare per rilevare il cancro del colon

[Social_share_button]

più

Mars Bleu è il nome della campagna di screening del cancro del colon-retto. Il dott. Antoine Khreiche, responsabile del coordinamento a livello regionale, fornisce le linee generali.

Nell'Aude, ogni anno, lo screening del cancro del colon-retto fa risparmiare più di quattrocento vite. Un numero che il dott. Antoine Khreiche, direttore dell'ADOC 11 (associazione di screening del cancro organizzato), vorrebbe vedere raddoppiato. Lo ha affidato durante una conferenza stampa per presentare l'operazione Mars Bleu, specificamente progettata per sviluppare lo screening tra la popolazione: « In 2018, su 66 Inviti 000 inviati ad Audois, 15 844 (8 509 women e 7 335 uomini) ha risposto e ha accettato di essere testato per 23,09 %. Idealmente, sarebbe quello di raggiungere 63 % di partecipazione. » Tanto più ideale come in campo sanitario, l'astensione può portare alla morte anche se, statisticamente, il numero di tumori del colon-retto rilevati durante i test rimane molto piccolo. « In effetti, e comprensibilmente, le persone hanno paura di adottare l'approccio », dice il dottor Khreiche.

Sui test 15 844 condotti, 625 era positivo (donne 259 e uomini 366). Le persone 588 (uomini 257 e donne 331) hanno avuto una colonscopia e 154 è andato a casa con un risultato negativo. Al contrario, 361 aveva polipi. E tra le altre 19, il cancro è stato diagnosticato: « Ma hanno tutte le possibilità di cavarsela perché il loro screening è presto », sfumatura Dr. Khreiche. Piccola precisione: i polipi non si evolvono tutti in cancro. Il sintomo che li identifica è sangue nelle feci. Anche se, ancora una volta, la presenza di sangue può essere dovuta a semplice infiammazione o, una tacca sopra, a lesioni infiammatorie. Una cosa è certa, solo una colonscopia chiarirà le cause.

Destinatari: da 50 a 74 anni

« A causa dell'insufficiente mancanza di volontari », dice il dottor Khreiche, « abbiamo regionalizzato il dispositivo di screening. Ciò consente di armonizzare e mettere in comune le risorse. E come in Aude, siamo sempre stati in prima linea nella lotta contro il cancro del colon, quindi mi è stato chiesto di gestire il dispositivo a livello di Occitanie. È stato creato un responsabile per il pubblico nel gruppo di età 50-74. » L'obiettivo è anche quello di raggiungere i precari perché hanno un difficile accesso alle cure e una dieta sana.

Se l'alcol e il tabacco sono tra le cause che provocano il cancro del colon, ci sono altri: la carne in eccesso rossa, salumi, uno stile di vita sedentario, una dieta ricca di grassi animali così come sovrappeso e obesità. « È ancora più urgente agire sul fatto che il cancro del colon è la seconda causa di morte in Francia (12 Morti di 000 all'anno, 90 in Aude) dopo il cancro del polmone ma ben prima degli incidenti stradali ». Una dieta ricca di frutta e verdura (lunga vita alle fibre!), Pesci e attività fisica sono raccomandati per evitare questo tipo di cancro.

Supportato da CPAM

Ecco perché il Consiglio comunale di Carcassonne organizza ogni anno l'evento nazionale "Sport su prescrizione": « Abbiamo risultati migliori rispetto a Strasburgo ! » ha detto Magalie Bardou, vice sindaco per gli affari sociali, presente alla conferenza stampa. Le campagne di sensibilizzazione si svolgono anche nelle scuole grazie a Mutualité. « Cerchiamo di convincere anche i medici di baseAggiunta Isabelle Henry, del fondo di assicurazione sanitaria primaria: « In particolare, sono distribuiti con kit di screening. » kit semplice da usare, supportata in 100% da assicurazione sanitaria, e che è a disposizione di centro di coordinamento screening dei tumori (RCDC, 180, rue Lamarck, a Carcassonne: 04 68 72 72 00) .

Il dott. Khreiche ha concluso su una nota filosofico-medica di ispirazione cinese: « Quando andiamo dal suo medico, è per guarire. Ma possiamo, e dobbiamo anche andare a prevenire qualsiasi malattia. »

Ci saranno un sacco di animazioni (incontri di informazione, sport ...) a marzo nella Aude in proiezione : Informazioni 04 68 72 72 00 o strumming [Email protected]

Questo articolo è apparso per primo https://www.ladepeche.fr/2019/02/24/aude-un-kit-gratuit-facile-a-utiliser-pour-depister-le-cancer-du-colon,8034202.php