Bon-Repos-sur-Blavet - Amici della cappella. Il restauro finisce

[Social_share_button]


Circa quindici persone hanno partecipato all'assemblea generale.
Circa quindici persone hanno partecipato all'assemblea generale.




Venerdì febbraio 22 Roger Le Panse, presidente degli Amici della Cappella Rosquelfen, ha tenuto una riunione generale dell'associazione in associazioni casa. C'erano quindici persone. Dopo una revisione dell'anno, sono stati presentati i progetti 2019.

"Grazie agli sforzi di tutti, siamo riusciti a fare un sacco di strutture di lavoro e diversi ci ha seguito come Drac, la giunta regionale, il Consiglio regionale, la Heritage Foundation, la Fondazione Langlois, Breizh Santel, il backup Arte francese o Skos ouzh Skoaz. L'aiuto ricevuto ha coperto oltre il 84% dei costi sostenuti nelle prime tre rate. Il quarto è stato coperto da 95% ", ha affermato il presidente.


Un concerto questa estate

La cappella è stata classificata come 2014, dal canto suo è ora seguita da specialisti del patrimonio. L'ultimo progetto in programma appena visto il suo studio avviato per riparare il portico, con le sue mura e il tetto. Per quanto riguarda il corpo principale, il tetto sarà depositato dai volontari. L'idea di restaurare il cimitero adiacente Calvario è stata avanzata, ma la sua classificazione monumento storico non lo tocca.

Per quest'anno, l'associazione intende perdonare l'7 di luglio con i pasti; un concerto questa estate e una mostra di pittura con artisti locali. La cappella sarà aperta per i giorni del patrimonio. Presto sarà studiato un nuovo calendario 2020.

Questo articolo è apparso per primo https://www.letelegramme.fr/cotes-d-armor/bon-repos-sur-blavet/amis-de-la-chapelle-la-restauration-se-termine-24-02-2019-12215980.php