Camerun - Est: bruciata la scuola di educazione tecnica industriale (CETI) di Diang

[Social_share_button]

Dopo aver chiuso questo confessionale istituzione specializzata in formazione per camerunese e giovani stranieri in 2016, nulla rimane ora come ricordo per la gente del quartiere di Diang, nel dipartimento di Dipartimento di Lom e Djerem, la regione ' est.

Infatti, nella notte di 22 e 23 di febbraio 2019, un incendio di una violenza rara ha ridotto in cenere i resti dello stabilimento. La maggior parte degli edifici (aule, uffici amministrativi, dormitori, case e alloggi sociali) sono ora semplici ricordi dei testimoni di questa distruzione. Secondo le nostre fonti, questo è un incendio boschivo orchestrato da alcuni abitanti del villaggio per preparare la prossima stagione di raccolti agricoli.

È quindi un weekend nero per il popolo del distretto di Diang, compresi quelli del villaggio di Bingomo che ospita questo stabilimento di fama internazionale dagli anni 1960. Devo dire che il declino dell'istituzione appartenenti alla confraternita delle Chiese cristiane, per l'appunto la comunità lassalliani, iniziato nel 2010 comprimendo alcune specialità e gli insegnanti.

Con l'arricchimento della mappa scolastica attraverso la creazione e l'apertura di diverse scuole tecniche da parte del governo e di alcuni laici privati, il futuro di Ceti St Joseph Diang annunciava incerto. L'establishment confessionale non poteva resistere alla dura competizione per affondare nell'abisso.

In 2016, il fratello direttore Pablo, di nazionalità spagnola annuncerà la bancarotta dello stabilimento. Immediatamente, sarà restituito all'arcidiocesi di Bertoua. Poco dopo, assisteremo al saccheggio del patrimonio di Ceti St Joseph Diang con la rimozione delle attrezzature tecniche in tutte le officine e altro materiale rotabile e ufficio.

Questo atto sarà seguito da un silenzio radio dalle autorità della Chiesa e di conseguenza dall'abbandono delle strutture dello stabilimento in balia dei vandali. I residenti sostengono che le erbe hanno già invaso tutti gli edifici in balia del fenomeno degli incendi boschivi.

Costruito dal vescovo Van Heygen primo Arcivescovo Metropolita di Bertoua, di formare i giovani nei programmi tecnici e professionali, come meccanici auto, produzione meccanica, elettricità, carpenteria, refrigerazione e aria condizionata, CETIC San Giuseppe Diang è inscritto in lettere d'oro nei ricordi di molti camerunensi, ciadiani, africani centrali, congolesi e ivoriani.

Che triste ricordo per coloro che lo hanno conosciuto e visitato mentre lavorava. Diang's Ceti St Joseph apparteneva alla stessa famiglia del Douala and Doumé Hall College.

da Crepin Bissoli in Bertoua | Actucameroun.com

Questo articolo è apparso per primo https://actucameroun.com/2019/02/24/cameroun-est-le-college-denseignement-technique-industriel-ceti-de-diang-incendie/