La tassa "Netflix e YouTube" porterà circa dieci milioni di euro in 2018

[Social_share_button]

Frédérique Bredin, Presidente del Centro nazionale per il cinema e l'immagine in movimento, è l'ospite di Buzz Media Le Figaro.

Il mondo del cinema si è incontrato venerdì sera durante la cerimonia di Cesare. La sedia CNC sta lavorando per potenziare questo settore. Il credito d'imposta ha generato 2 miliardi di euro per le spese di registrazione.

LE FIGARO.- Dopo aver digitalizzato le stanze, ora li aiuti a entrare nel marketing digitale. Perché?

Frédérique BREDIN.- Il cinema ha digitalizzato molto rapidamente le sue sale di proiezione. Ora devi domare tutti gli strumenti del marketing digitale, i social network, la prenotazione dei biglietti, l'animazione della community online per attirare e mantenere il pubblico. Piccole stanze devono essere aiutate a utilizzare queste nuove tecnologie e adattarle alle esigenze del pubblico

La partecipazione cade nelle piccole stanze?

No, al contrario, aumenta. E il nostro vantaggio è che metà delle camere si trova in città con meno di abitanti 10.000. Sono uno strumento molto potente per la raccolta di comunità. Non dobbiamo lasciare gli algoritmi al Gafa ma ...

Questo articolo è apparso per primo http://www.lefigaro.fr/medias/2019/02/24/20004-20190224ARTFIG00135-la-taxe-netflix-et-youtube-rapportera-une-dizaine-de-millions-d-euros-en-2018.php