Camerun: oltre 4 miliardi di FCFA delle entrate doganali realizzate nella regione settentrionale di 2018

[Social_share_button]

La rivelazione è stata fatta dal capo del settore doganale settentrionale, Seraphin Bello, il venerdì 22 di febbraio 2019 a Garoua, durante la Giornata internazionale della dogana 2019.

L'edizione 2019 della Giornata Internazionale delle dogane ha attirato innumerevoli autorità folla di dirigenti d'azienda, gli attori della catena di approvvigionamento, militari e di polizia funzionari, i costumi e la gente della città di Garoua. La capitale regionale del Nord ha svolto l'estensione della Giornata doganale internazionale (JID). I piccoli piatti sono stati messi in grande per un evento di grande successo.

Sul tema del JID 2019, "Confini intelligenti per il commercio fluido e il libero movimento di persone e merci". Lo Smart Border Concept intende porre il ruolo delle dogane a sostegno dell'agenda di sviluppo sostenibile 2030 delle Nazioni Unite e implica che le dogane contribuiscano a garantire una consegna tempestiva dalle materie prime ai settori industriali, per ridurre la concorrenza sleale a livello locale, per fornire nuove opportunità alle comunità emarginate di accedere ai mercati.

A questo si aggiunge la necessità di creare condizioni trasparenti e prevedibili per il commercio e di facilitare il commercio legittimo che a sua volta alimenterà la crescita economica e la creazione di posti di lavoro. Questo approccio innovativo ruota attorno a due assi: la riprogettazione dei processi operativi attraverso l'applicazione di nuove tecnologie e un modo più "intelligente" o SMART di lavorare per arrivare a una catena di valore globale interconnessa che promuova la crescita di un modo inclusivo.

All'inizio dell'anno 2019, al settore della dogana settentrionale sono state assegnate previsioni di entrate di bilancio di 6 miliardi di 370 milioni. E in 2018, settore doganale del Nord potrebbe realizzare 4.435.067.247 FCFA, in un contesto difficile o "contra-assegnazione" attraverso zecche è riuscito a creare una perdita stimata in centinaia di milioni di entrate provenienti dal Nord doganale in 2018. Lasciando così libero, la commercializzazione di droghe false nella regione settentrionale e la circolazione di oggetti dubbi per il bene di essere della popolazione del nord.

I falsi agenti e le guide doganali hanno approfittato della loro affinità con il governatore del nord Jean Abate Edi'i per rimanere in posizioni "succose". Tuttavia, il capo del settore doganale nordico, Bello Seraphin come leader, ha ristabilito l'ordine nella sua casa.

"È il risultato di uno spirito di squadra che esiste tra i suoi dipendenti. Il settore doganale nordico è impegnato a continuare la sua missione per diventare un giocatore nazionale ", ha dichiarato Bello Séraphin, capo delle dogane del nord. Questa esibizione è stata descritta come un'impresa dalla direzione generale delle dogane.

da Félix Swaboka in Garoua | Actucameroun.com

Questo articolo è apparso per primo https://actucameroun.com/2019/02/25/cameroun-plus-de-4-milliards-de-fcfa-de-recettes-douanieres-realises-dans-la-region-du-nord-en-2018/