Mi sono svegliato sentendola ansimare. Ho pensato, sta succedendo davvero? Quando ho visto mio marito passare dal blu al grigio, ho pregato che non lo portassero via! L'ho pregato di non lasciarci "- SANTE PLUS MAG

[Social_share_button]

Mi sono svegliato sentendola ansimare. Ho pensato, sta succedendo davvero? Quando ho visto mio marito passare dal blu al grigio, ho pregato che non lo portassero via! L'ho pregato di non lasciarci "

Mi sono svegliato sentendola ansimare

È difficile far fronte alla perdita di una persona cara, figuriamoci quando improvvisamente ci lascia. Infatti, sebbene l'annuncio di una malattia sia un momento straziante, dà alla famiglia il tempo di assimilare le notizie. Nel caso di questa giovane donna, è il cielo che cade sulla sua testa quando si sveglia al mattino per scoprire che suo marito che credeva fosse in buona salute sta morendo ...

ilstoria condiviso da Lovewhatmatters è scioccante e ci mostra che la vita può prendere una svolta improvvisa in qualsiasi momento. È un grido di disperazione, dolore e un grido d'aiuto che Cassandra Reynolds invia per sensibilizzare sui pericoli delle bevande energetiche che strapparono il marito da 41 solo pochi anni fa ...

Un marito e un papà sono partiti troppo presto ...

Cassandra si confida questa mattina che ha cambiato la sua vita: "Mio marito da anni 10, il mio migliore amico, il mio compagno, la mia anima gemella, l'amore della mia vita e il meraviglioso padre dei nostri tre ragazzini hanno fatto un arresto cardiaco sabato mattina nel nostro letto (...) Vedendo la sua faccia Trasforma il blu in grigio, ho gridato a Dio DI PITIE non prendere mio marito! L'ho pregato di non lasciarci tentare di rianimarlo mentre i servizi di emergenza mi stavano guidando al telefono. "

Mi sono svegliato sentendola ansimare

La storia di questa donna che lotta per la vita di suo marito non si ferma qui. In effetti, è un percorso difficile che dovrà attraversare al fianco dei suoi figli. Non appena arriva all'ospedale, i medici le fanno ogni genere di domande a cui non ha risposta. In effetti, cercano di scoprire cosa possa aver causato l'arresto cardiaco, ma Cassandra dice loro che John (suo marito) ha uno stile di vita molto salutare e che prende persino omega-3 per mantenere il suo cuore. buona salute Quando i dottori gli chiedono la sua professione, viene rivelata la risposta a tutte le loro domande: John lavora di notte e consuma regolarmente bevande energetiche.

Mi sono svegliato sentendola ansimare

Spiegano a Cassandra che il tasso di glucosio Suo marito è estremamente alto e solo una bevanda energetica è sufficiente per influenzare il battito cardiaco causando aritmia cardiaca. I test successivamente confermarono la loro teoria, i risultati mostrarono chiaramente alti livelli di caffeina. Come spiegano i medici: "Le persone che bevono bevande energetiche giocano alla roulette russa con le loro vite".

Cassandra è sotto shock. Non avrebbe mai pensato che queste bevande apparentemente innocue potessero causare così tanti problemi di salute. John trascorse due settimane in coma, dopo di che sfortunatamente raggiunse uno stato irreversibile di morte cerebrale.

Mi sono svegliato sentendola ansimare

La madre ora sola di fronte alla vita deve annunciare il nuovo trauma ai suoi figli in modo che possano dire i loro ultimi saluti. Lei dice: "Oltre a vedere mio marito respirare il suo ultimo respiro, annunciare la notizia ai miei figli è stata l'esperienza più dolorosa della mia vita. Sentivo che il mio cuore si stava fisicamente infrangendo dentro. "

Bevande energetiche: ti danno le ali ma a quale prezzo?

Come spiega Elizabeth Kübler-Ross nel suo libro Sul dolore e sul lutto, i cinque fasi del lutto inevitabilmente coinvolgono una fase in cui la rabbia si manifesta, e questo è ciò che spingerà Cassandra Reynolds ad attirare l'attenzione dei media. Infatti, dopo lo shock che segue il mort da suo marito, questa donna decide di combattere per educare le persone sui pericoli delle bevande energetiche.

secondo L'International Journal of Health Sciences, le bevande energetiche contengono caffeina miscelata con altri additivi che dovrebbero fornire una spinta di energia. Tuttavia, molti studi hanno mostrato un aumento della frequenza cardiaca e della pressione arteriosa dopo il consumo. Queste bevande hanno causato la fibrillazione atriale nei bambini di 14 e 16 negli anni e l'arresto cardiaco nei giovani 17 negli anni 19 inizialmente sani.

In effetti, i loro componenti sarebbero responsabili delle malattie cardiovascolare, disturbi psicologici e neurologici, problemi gastrointestinali ed effetti negativi sui reni e sui denti. In considerazione di tutti questi rischi, gli scienziati raccomandano la restrizione o il divieto totale delle azioni di marketing che spingono i giovani e gli adulti a consumare queste bevande, perché la loro sicurezza sanitaria deve ancora essere stabilita.

Questo articolo è apparso per primo SALUTE PLUS MAGAZINE