FOTO. Selma Blair, che soffre di sclerosi multipla, raggiante con il suo bastone a Vanity Fair

[Social_share_button]

Lei è una combattente. Nonostante la sua sclerosi multipla, una malattia autoimmune del sistema nervoso centrale che raggiunge notevolmente la sua mobilità, Selma Blair ha deciso di partecipare alla prestigiosa serata post-Oscar organizzata da Vanity Fair, a Los Angeles, domenica 24 di febbraio. L'attrice Intenzione sessuales è diventato radioso sul photocall, in un lungo abito con un mantello Ralph e Russo. Un vestito che lei aveva impreziositoun bastone per aiutarlo a muoversi. E Selma Blair ha causato una sensazione sotto i bagliori dei fotografi. Questa è stata la prima apparizione pubblica della stella dall'annuncio della malattia.

L'attrice di 46 ha imparato ad avere la sclerosi multipla lo scorso agosto. Questa malattia è caratterizzata da intorpidimento degli arti, disturbi agli occhi, sensazioni di scosse elettriche nella parte posteriore o disturbi del movimento. A ottobre, Selma Blair aveva rivelato la sua lotta contro la malattia su Instagram: "Sono disabilitato", ha scritto, descrivendo anche la sua vita quotidiana. "Cado di tanto in tanto. Lascio oggetti. La mia memoria gioca brutti scherzi e il mio lato sinistro mi fa pensare a un GPS rotto quando voglio andare. "

Qualche giorno dopo, Selma Blair si era confidata negli effetti della malattia sulla sua vita quotidiana: "Esci e sii socievole, è costoso per me." Così è stato con grande coraggio che è andata a Vanity Fair. Per l'occasione, l'interprete di Liz in Hellboy aveva personalizzato il suo bastone, specialmente con il suo monogramma. "Volevo un bastone speciale per la cena di Vanity Fair. (...) Ore di amore sono state dedicate ad esso. E poi Tom Bachik ha reso tutto particolarmente magico. Sono scoppiato in lacrime. "

Questo articolo è apparso per primo https://www.closermag.fr/people/photos-selma-blair-atteinte-de-sclerose-en-plaques-radieuse-avec-sa-canne-a-la-s-937656