Gabon: Faustin Boukoubi trova la luce nell'assemblea nazionale - JeuneAfrique.com

[Social_share_button]

Di fronte alla Corte costituzionale, gennaio 25, a Libreville. © Steve JORDAN / AFP

Era stato pensato male, l'ex segretario generale del partito al governo, che divenne presidente dell'Assemblea nazionale, è di nuovo in piena luce.

Ci sono solo sette di loro, questo 15 di gennaio, in uno dei grandi saloni del Palais du seaside.I membri del nuovo governo, che hanno prestato giuramento lo stesso giorno, non sono stati invitati, ad eccezione del loro Capo, il nuovo primo ministro, Julien Nkoghe Bekalé, scelto tre giorni prima per sostituire Emmanuel Issoze Ngondet. Indebolito dall'ictus patito lo scorso ottobre, stanco della riabilitazione iniziata in Marocco, il presidente Ali Bongo Ondimba (ABO) ha diminuito le sue attività e il numero di visitatori.

Ora sei connesso al tuo account Jeune Afrique, ma non sei abbonato a Jeune Afrique Digital

Questo articolo è solo abbonati


Abbonati da 7,99 €per accedere a tutti gli oggetti in un numero illimitato

Sei già un abbonato?

Hai bisogno di aiuto

I tuoi abbonati benefici

  1. 1. Accesso illimitato a tutti gli articoli sul sito e all'applicazione Jeuneafrique.com (iOs e Android)
  2. 2. Ricevi un'anteprima, 24 ore prima della pubblicazione, di ogni numero e fuori serie Jeune Afrique sull'app Jeune Afrique The Magazine (iOS e Android)
  3. 3. Ricevi la newsletter di risparmio giornaliero per gli abbonati
  4. 4. Goditi 2 anni di archivi Young Africa in edizione digitale
  5. 5. Abbonamento senza impegno di durata con l'offerta mensile tacitamente rinnovabile*

*Servizio disponibile solo per le iscrizioni aperte.

Questo articolo è apparso per primo GIOVANE AFRICA