Assistente Google avrà il proprio pulsante su diversi smartphone - Tech

[Social_share_button]

Anziché essere "nascosto" nel pulsante Home degli smartphone Android, l'Assistente Google avrà presto diritto al relativo pulsante dedicato per un facile utilizzo.

L'Assistente Google sta iniziando a prendere il comando: presto avrà diritto a un pulsante dedicato su diversi smartphone. Oggi, devi (di solito) passare attraverso il pulsante Home per abilitare questa funzione, ma Google ha annunciato che non sarà molto lungo. Al MWC 2019, che è iniziato questo lunedì 25 di febbraio, l'azienda ha rivelato che le prossime creazioni di LG, Nokia, Xiaomi, TCL e Vivo avrebbero tutte un pulsante dedicato all'assistente.

Assistente Google // Fonte: Google

Anche questa novità sarà molto rapidamente accessibile, dal momento che LG G8 ThinQ e K40, così come il Nokia 3.2 e 4.2 saranno in vendita durante la settimana. Quando parliamo di "novità", dobbiamo capire che il pulsante in questione non serve solo ad attivare l'Assistente Google. Questa funzione era già presente su Google Pixel 3, che chiedeva semplicemente di premere i bordi del telefono. Il nuovo pulsante deve andare un po 'oltre.

Un desiderio di semplificazione

La presenza di un pulsante dedicato all'Assistente Google consente all'azienda di semplificare il suo utilizzo. Tradizionalmente, devi premere e tenere premuto il pulsante Home. Ora basta premere una volta, mentre una funzione chiamata " Walkie Talkie "Verrà attivato se viene applicata una pressione prolungata. Ciò consente di garantire un ascolto più lungo dell'assistente, ad esempio per scrivere un messaggio lungo. Premendo due volte il pulsante verranno visualizzate varie informazioni a seconda di dove ti trovi e della nostra giornata, come la temperatura o gli appuntamenti imminenti.

L'aspetto del pulsante Assistente Google non è davvero una rivoluzione. Soprattutto, deve consentire alle nuove persone di scoprire il sistema. I più utilizzati probabilmente continueranno a utilizzare il sistema vocale, che può già accedere a più funzioni con un semplice "Ok Google", mantenendo le mani libere. Una bella aggiunta a tutti, senza essere "La" differenza che darà un vantaggio agli smartphone che saranno equipaggiati.

Condividi sui social network

Questo articolo è apparso per primo https://www.numerama.com/tech/466723-google-assistant-aura-doit-a-son-propre-bouton-sur-plusieurs-smartphones.html?utm_medium=distibuted&utm_source=rss&utm_campaign=466723