Il Biggest SpaceX Crew Dragon Test si terrà questa settimana - BGR

[Social_share_button]

In quella che sarà indubbiamente la più grande prova del veicolo SpaceX Crew Dragon fino ad oggi, la compagnia è programmato per il lancio dalla sua capsula alla Stazione Spaziale Internazionale 2 March, e puoi scommettere che la NASA è ansiosa di prevedere una dimostrazione impeccabile.

La NASA ha davvero bisogno di un modo per inviare astronauti alla Stazione Spaziale Internazionale. Per anni, gli scienziati statunitensi hanno utilizzato i voli Soyuz dalla Russia per raggiungere il laboratorio in orbita, ma la NASA vuole ripararlo. La NASA ha firmato contratti con SpaceX e Boeing per la produzione di vetture da equipaggio che può utilizzare per inviare astronauti nello spazio, ma entrambe le società sono già indietro, rendendo questo test ancora più impegnativo. importante.

La NASA ha recentemente annunciato che la sua creazione ha completato il sondaggio sull'avvicinamento al volo dell'equipaggio del drago e ha rivelato che il primo volo si svolgerà a marzo 2. Questo volo senza pilota rappresenterà un'opportunità per SpaceX di dimostrare la sicurezza e l'affidabilità del modulo equipaggio e della piattaforma Falcon 9. Uno snafu spettacolare potrebbe comportare un declino considerevole.

The Dragon Crew sarà lanciato da Kennedy Space. Al centro di un razzo Falcon 9, la capsula si sposterà sulla ISS dove sarà ormeggiata circa un giorno dopo il lancio. Il veicolo verrà sbarcato pochi giorni dopo e immerso nell'Oceano Atlantico in una simulazione completa di quello che potrebbe essere un arrivo e una partenza dell'ISS per un equipaggio.

Il drago dell'equipaggio SpaceX e il Boeing Starliner dovevano essere più distanti. a lungo nei loro test da questo punto, e l'orologio si trasforma in NASA. L'agenzia ha appena raggiunto un accordo con la Russia per inviare astronauti sulla ISS in 2019, e se SpaceX o Boeing non possono finire prima che questi voli siano completati, la NASA non avrà modo di manda i suoi scienziati nello spazio.

Se il test 2 di marzo funziona come previsto, potremmo assistere ai primi voli di prova con equipaggio in pochi mesi, ma è un "if" molto grande. Incroceremo le dita.

Fonte immagine: NASA

Questo articolo è apparso per primo (in inglese) su BGR