Vampate di calore, libido, sonno ... come gestire la menopausa?

[Social_share_button]

Oltre al trattamento ormonale, i metodi naturali possono anche superare l'inconveniente associato alla menopausa. - SUPERSTOCK / SUPERSTOCK / SIPA

  • Con la menopausa, le donne possono affrontare una serie di inconvenienti legati a questo cambiamento ormonale.
  • Tra i sintomi più comunemente osservati, vampate di calore, disturbi del sonno e secchezza vaginale sono tra i più problematici su base giornaliera.
  • Ma i trattamenti e i metodi naturali consentono di superarli.

Sentire il fuoco salire sulle guance, avere una sensazione di fornace e sudare con grandi gocce da ciascun poro della sua pelle. Li avrai riconosciuti: sono vampate di calore, uno degli effetti più frequentemente sofferti dalle donne che attraversano la menopausa, questo fenomeno naturale nella vita donne. Se alcune persone vivono senza troppi problemi, la menopausa è spesso accompagnata da una serie di inconvenienti che possono rapidamente avvelenare il quotidiano. Ma esistono soluzioni per superarle.

Menopausa, kezako?

Ma cos'è la menopausa? Inizia con segnali di avvertimento: "cicli mestruali che diventano irregolari e, già, vampate di calore che compaiono", dice Caroline Michel, autrice di Sono io o fa caldo * (Leduc ed., Pratico). "La menopausa, è una definizione molto semplice: è quando una donna non ha avuto il suo periodo per dodici mesi consecutivi, dice il dott. Odile Bagot, ginecologo e autore di Vagina e compagnia, ti diciamo tutto! ** (Mango ed.) E
Mam Gyneco blog. È indotto dalla carenza di estrogeni e si verifica intorno agli anni 50.

Tra i disagi più comuni osservati al momento della menopausa, vampate di calore e sudorazioni notturne, "che colpiscono più del 75% delle donne in menopausa", dice il ginecologo. Disturbi del sonno, secchezza vaginale, sbalzi d'umore ed eventuale aumento di peso completano il quadro dei "disturbi del climaterio, questi sintomi associati alla menopausa" Ophélie ben noto ***. "Mi sono gonfiato e ho avuto sbalzi d'umore", ricorda il cinquantenne, che era particolarmente segnato dalle grandi vampate di calore che aveva avuto per quattro anni. "C'è chi ha le scorte di fazzoletti nelle borse, io ho le salviette! Ho avuto sudori monumentali e incontrollabili, giorno e notte, anche nell'aria ", dice Ophélie, che ricorda la" visione degli altri sui mezzi pubblici, mentre facevo di tutto per rimanere discreto lavandomi " .

Consulta il tuo ginecologo

Se la menopausa non è una malattia, "si consiglia di consultare il proprio ginecologo per superare i sintomi associati, sostiene Caroline Michel. Lui o lei stabilirà il rapporto rischi-benefici e determinerà l'assistenza più appropriata. Tra le soluzioni proposte, "il traitement La menopausa ormonale (THM) è molto efficace nel gestire tutti i sintomi che possono colpire le donne ", dicono il dott. Bagot e Caroline Michel. "THM offre risultati eccellenti, soprattutto per le vampate di calore, ma anche per la secchezza vaginale, che sono il principale inconveniente causato dalla menopausa", afferma il ginecologo. "Aiuta anche a dormire meglio", dice Caroline Michel, "perché il THM contiene progesterone che ha un effetto ansiolitico".

"E non è perché una donna non deve più preoccuparsi della sua contraccezione che non deve più consultare il suo ginecologo", insiste Caroline Michel. "La maggior parte di cancri ginecologici si verificano dopo la menopausa, conferma il Dr. Odile Bagot. Informazioni su 50% di
cancro al seno si verificano dopo l'età di 50 anni, e il cancro dell'endometrio si verifica soprattutto dopo la menopausa, dice il ginecologo. Ecco perché, a partire dagli anni 50 in media, una donna deve superare un esame ginecologico completo ogni anno, una mammografia ogni due anni e uno striscio ogni tre anni.

Alternative al trattamento ormonale

Se viene riconosciuta l'efficacia del THM, "non è rivolto a tutte le donne, specialmente quelle con una storia di cancro ormono-dipendente, per evitare di aumentare il rischio di recidiva", avvertono i due specialisti. Per accompagnare queste donne in menopausa, "naturopatia, omeopatia e la medicina a base di erbe possono portare conforto, dice Caroline Michel. Anche qui, ci consultiamo: non iniziamo da soli in un trattamento contro la menopausa, richiede un supporto sicuro ", dice l'autore. Con il ginecologo, lo riconoscono: "l'omeopatia potrebbe avere un'efficienza in gran parte dovuta a
l'effetto placeboma
se può portare conforto alle donne escluse dal THM, non c'è nulla di male nel provare.

Dalla parte di fitoterapia"Diverse piante hanno un effetto che imita gli estrogeni, sono chiamati" estrogeni come "e aiutano a ridurre le vampate di calore", afferma Caroline Michel. "Questo è il caso della soia o della salvia, aggiunge il dott. Odile Bagot. Ma il
Alta autorità sanitaria (HA) richiamato
in una relazione che mentre i fitoestrogeni possono avere proprietà estrogeniche e, in quanto tali, essere efficaci contro le vampate di calore, probabilmente hanno anche effetti avversi, il che significa che, per precauzione, le donne escluse dal THM non dovrebbero prenderle ". Altrimenti, per trovare il
sonno"La combinazione di passiflora, melissa e valeriana funziona bene", afferma il dott. Odile Bagot. D'altra parte, non cedere alle sirene di
sonniferi, che alla fine, interrompono il sonno e hanno un alto rischio di dipendenza.

Agopuntura e sophrology per gestire gli inconvenienti

"Tra i metodi gentili, terapia di rilassamento ha anche dei veri benefici, dice Caroline Michel. Impari a respirare profondamente, a svuotare la testa e rilassarti. Questo può aiutare a gestire meglio gli sbalzi d'umore, addormentarsi in caso di risveglio notturno o meglio accogliere una vampata di calore. Un altro metodo naturale di benessere: "
attività fisica, che ha un effetto antidepressivo ", afferma il dott. Bagot," come
yoga o
pilates Aggiunge Caroline Michel.

Sebbene pochi metodi naturali possano avere un impatto significativo su vampate di calore e sudorazioni notturne, "diversi studi hanno dimostrato che benefici dell'agopuntura su questo sintomo ", ricorda Caroline Michel. E se la menopausa non è specificamente l'argomento di
raccomandazioni dietetiche"È meglio evitare alcolici e piatti speziati per evitare l'aggiunta di vampate di calore", afferma il dott. Bagot. Una mancia seguita da Aline ***, che "evita di bere alcolici la sera e mangia molto leggero, altrimenti sono le vampate di calore e il cattivo sonno della notte".

No, la menopausa non segna la fine dell'adempimento sessuale

Una delle idee accettate è che le donne in menopausa hanno libido in neutro è tenace È vero, la menopausa provoca secchezza vaginale - una fonte di disagio durante il rapporto sessuale - "in una donna su due in menopausa", dice Caroline Michel. Ma ciò non significa che il desiderio e
vita sessuale fiorito sono il tronco al momento della menopausa. "La menopausa non segna la fine della gioia sessuale, rassicura il dottor Odile Bagot. Gocce di estrogeni, ma non testosterone, che è l'ormone della libido, quindi l'equilibrio ormonale in menopausa è piuttosto
sostiene la libidodice il ginecologo. Inoltre, non abbiamo più regole né contraccezione: è la libertà. Quindi, "lato della libido, nulla è cambiato, la mia vita sessuale non è meno soddisfatta di prima della mia menopausa, conferma Aline, sollevata per essere liberata dai suoi cicli capricciosi.

Tuttavia, se soffre di secchezza vaginale, "la terapia estrogenica locale migliorerà l'idratazione vaginale e preverrà anche le infezioni ricorrenti del tratto urinario che potrebbero verificarsi durante la menopausa. Quando gli ormoni sono esclusi, un gel a base di acido ialuronico manterrà la flessibilità e la lubrificazione della mucosa vaginale ", prescritto il ginecologo. E al momento di andare sotto la coperta, "usiamo e abusiamo
lubrificanteIl dottor Bagot continua. Servirà da "antipasto" portando più conforto dai preliminari. Non dovrebbe essere privato perché la siccità intima rende il sesso meno piacevole, quindi c'è meno eccitazione, meno lubrificazione, e abbiamo meno voglia di fare l'amore. È un circolo vizioso ancora più peccato che fare l'amore regolarmente sia piacevole e mantenga meccanicamente la mucosa vaginale.

"Mi sono pentito di non essere stato più giovane in menopausa"

Ma ogni donna sperimenta la propria esperienza di menopausa. "Alcuni pazienti mi raccontano di aver attraversato l'inferno al momento della loro menopausa, quando altri confidano di aver avuto solo pochi colpi caldi, è molto variabile da una donna all'altra", dice il dott. Bagot . "E per le donne che si avvicinano, il discorso ambient intorno a questo fenomeno naturale non è quello di rassicurarli", rimpiange Caroline Michel.

Tuttavia, la menopausa non è sempre sinonimo di calvario. Per gli altri, è persino una liberazione. "Io, che sono sempre stato scaricato e passato la vita a mangiare, ho perso 10 kg in un mese al momento della mia menopausa", dice Marie-Hélène. Negli anni 49 ho finalmente avuto la silhouette che sognavo e sono libero dai miei giorni di regole 365 all'anno! Se gli anni Cinquanta non hanno preso THM a causa di una storia di cancro, la sua menopausa è andata bene. "Parliamo sempre di cosa c'è che non va, ma per me la menopausa è stata positiva, mi sono pentito di non essere stato più giovane in menopausa! Per me è la libertà.

* Sono io o fa caldo, la menopausa senza tabù, Edizioni Leduc. s Pratico, in libreria da gennaio 29, 16 euro.

** Vagin et Cie, ti diciamo tutto! Regole, contraccezione, sessualità, perineo, affetti ...Edizioni Mango, nelle librerie dal febbraio 15, 11,95 euro.

*** Il nome è stato cambiato.

Questo articolo è apparso per primo https://www.20minutes.fr/sante/2456975-20190223-bouffees-chaleur-libido-sommeil-comment-gerer-menopause