Lobo: l'ex sottoprefetto e il sindaco arrestato

[Social_share_button]

L'ex sub-prefetto di Lobo, Abdou Kaigama e il sindaco Eloundou Ndongo Louis Coty, è stato citato in giudizio per presunta distrazione di un risarcimento per i residenti colpiti dalla autostrada proposto Douala-Yaoundé.

Sentito a TCS il 21 di febbraio 2019, l'interpellanza del sindaco e il sub-prefetto di Lupo, Regione Centrale, in seguito al sospetto di appropriazione indebita di fondi pubblici. Sono accusati di avere ricevuto indennizzi in cambio di denaro indebitamente versato invece dei titolari di diritti spostati lungo il percorso dell'autostrada Douala-Yaoundé. Diversi capi villaggio, funzionari locali del ministero del catasto e degli affari del Land e il ministero dell'Agricoltura e dello sviluppo rurale sono tra le persone oggetto di questa indagine giudiziaria.

Inizio dell'inchiesta

Secondo una fonte a conoscenza della questione, l'indagine è iniziata più di un anno fa e ha raggiunto la fase conclusiva. Come promemoria, la distrazione della compensazione ha suscitato l'ira delle popolazioni in 2015. Hanno poi rivendicato ciò che era giustamente loro, che ha attirato l'attenzione delle autorità competenti. Da qui l'inchiesta giudiziaria che ha bloccato i presunti colpevoli. Sous-préfet Abdou Kaïgama e il sindaco Eloundou Ndongo Louis Coty che sono attualmente nella prigione centrale di Kodengui.

Informazioni sul progetto ...

Il Progetto l'autostrada Douala-Yaoundé, nella sezione 10 PK 40-Pk, riceve finanziamenti dalla Banca Mondiale. Una busta pari a 399,211 miliardi Fcfa. Comprende:
- la costruzione di alloggi sociali a Douala e Yaoundé,
- approvvigionamento idrico dal fiume Sanaga,
- la diga idroelettrica di Memve'ele.

Questi arresti rientrano nel quadro delOperazione Sparviero lanciato in 2006 in Camerun. Mira alla pulizia della morale nella gestione degli affari pubblici in Camerun.

@ Dieudonné Zra

Questo articolo è apparso per primo http://www.crtv.cm/2019/02/lobo-lancien-sous-prefet-et-le-maire-interpelles/