Benzema: "Gioco meglio sin dalla partenza di Ronaldo"

[Social_share_button]

Karim Benzema dice di godersi la vita al Real Madrid senza Cristiano Ronaldo perché può giocare il suo "vero calcio" piuttosto che servire continuamente il cinque volte Golden Ball.

Ronaldo ha trascorso nove anni al Real ed è diventato una figura emblematica del club Santiago Bernabeu. È partito per la Juventus questa estate come capocannoniere nella storia del club con gli obiettivi 450 nelle partite 438.

Benzema si trasferì anche nella capitale spagnola dell'estate 2009, dopo aver lasciato il club francese di Lione, e fu costretto ad adattare il suo gioco a quello di Ronaldo - molto spesso gli è valso di essere criticato per la sua mancanza degli obiettivi.

Tuttavia, nella sua prima stagione al Real senza Ronaldo, e senza alcun sostituto di pari rango questa estate, Benzema ora gioca come attaccante, segnando goal 20 nelle partite 40.

L'attaccante ha dichiarato a France Football: "Prima c'era un ragazzo che ha segnato più gol di 50 a stagione e io ero in un ruolo di fornitore.

"Ho giocato con Cristiano. Abbiamo formato un buon duo. Lo stavo cercando costantemente per aiutarlo a segnare più gol.

"Ora sono il capo dell'attacco. Spetta a me fare la differenza. Sono molto felice perché posso giocare il mio vero calcio. "

Benzema, 31, ha vinto due titoli di campionato spagnoli, la King's Cup due volte e quattro Champions Leaning sin dal suo arrivo in Real.

"Ci sono stati molti sacrifici. Tutti sanno che ci sono degli alti e bassi in una carriera, e quando sono arrivato al Real in 2009, inizialmente sono rimasto sorpreso. Perché Lione, rispetto a Madrid, è piccola, che si tratti dell'istituzione, dell'amministrazione o di tutto ciò che circonda il club. "

"Sapevo che ci sarebbero stati ostacoli da superare perché è il miglior club del mondo. E ci sono riuscito. "

Fonte: footmercato

Questo articolo è apparso per primo http://bamada.net/benzema-je-joue-mieux-depuis-le-depart-de-ronaldo