Camerun: il Ministro delle Foreste firma un memorandum d'intesa con le popolazioni locali nei parchi nazionali Boumba Bek, Lobéké e Nki (est)

[Social_share_button]

Foto ricordo dopo la firma del protocollo d'intesa MINFOF- Associazione Sanguia Baka Buma'a Kpode in presenza di Minas febbraio 26 2019 a Bertoua (c) Crépin Bissoli / Actucameroun.com

La firma di questo accordo febbraio 26 2019 Bertoua tra MINFOF e Sanguia Baka Buma'a Kpode Association, alla presenza del ministro degli Affari sociali, consentirà la gestione sostenibile della politica delle aree protette con considerazione dei diritti indigeni locali, i Baka.

Dopo classifica Lobeke parchi nazionali, Boumba Bek e Nki, che si trova nel dipartimento di Boumba e Ngoko ad est, le comunità Baka hanno cercato di godere pienamente dei loro diritti ancestrali. Da quando 2006, hanno intrapreso, con il supporto delle organizzazioni della società civile, dei passi per formare una collaborazione formale con i dipartimenti di conservazione dei due parchi nazionali. L'obiettivo è di facilitare il loro accesso all'interno dei parchi, per consentire loro di svolgere le loro attività tradizionali e di prendere in considerazione meglio le loro specificità nel processo di sviluppo di questi parchi.

Per questo, queste comunità procedettero successivamente, alla realizzazione degli studi delle mappe delle aree-risorse della Baka; la strutturazione delle comunità; formazione e altre sessioni di consultazione e negoziazioni con le amministrazioni locali. Durante la cerimonia, Jules Doret Ndongo ha sottolineato l'importanza che le autorità attribuiscono al rispetto dei diritti di tutti gli strati sociali, in particolare i Baka.

"In effetti, i diritti delle comunità indigene sono effettivamente presi in considerazione in tutti gli aspetti; quelle comunità partecipano pienamente al processo di sviluppo di queste aree protette, come auspicato dal Capo dello Stato dei decreti creative 2001 e 2005 per i parchi nazionali di Boumba Bek Lobéké Nki e ad est del paese " , ha ricordato MINFOF prima di siglare l'Associazione Sanguina Baka Buma'a Kpode del protocollo d'intesa, sotto gli occhi attenti di Pauline Irene Nguene, ministro degli affari sociali.

Minfof ha anche ringraziato il partner governativo, il World Wildlife Fund (WWF), per il suo duplice ruolo nell'allenamento del popolo Baka e nel facilitare il processo che ha portato alla firma del quadro legale. del giorno. Da parte sua, la signora Clotilde Ngomba, Direttore Nazionale WWF Camerun ha promesso di sostenere il settore in questione, al fine di garantire il successo nella realizzazione di questo memorandum d'intesa.

Come promemoria, i parchi nazionali interessati da questo nuovo accordo sono tra i più emblematici del sistema di aree protette del Camerun. Coprono una foresta adiacente a 765 471 Ha. Questo grande massiccio contiene un'importante biodiversità di fauna e flora e un potenziale ecoturistico mondiale.

da Crepin Bissoli in Bertoua | Actucameroun.com

Questo articolo è apparso per primo https://actucameroun.com/2019/02/26/cameroun-le-ministre-des-forets-signe-un-memorandum-dentente-avec-les-populations-riveraines-des-parcs-nationaux-de-boumba-bek-lobeke-et-nki-est/