Foot OL - OL: Depay, Genesio ... Nessuna gelosia, Riolo accende tutti - Olympique Lyonnais - FOOT 01

[Social_share_button]

OL: Depay, Genesio ... Nessun geloso, Riolo accende tutti

Photo Icon Sport

Di fronte alla Monaco di domenica sera, il Lione è caduto in alto facendo piegare 2-0, ed è stato mangiato vivo dagli uomini di Leonardo Jardim nel primo periodo. Un vantaggio che ovviamente non ha fatto piacere a Jean-Michel Aulas, che si è recato lì dal suo piccolo Tweet ogni giorno per criticare lo stato d'animo di alcuni giocatori. Per una volta, il presidente della OL era sulla stessa lunghezza d'onda di Daniel Riolo. Perché sull'antenna di RMC Sport, l'editorialista di After Foot ha denunciato la sindrome boulard che attualmente colpisce l'OL. Per inciso, anche Bruno Genesio e la sua gestione tattica degli eventi hanno un successo.

"Penso che a Lione ci sia una piccola sindrome del blues con alcuni ragazzi. Tanguy Ndombele per esempio, anche Memphis ... Alcune persone si chiedono che cosa faranno l'anno prossimo, dicono che saranno vendute a caro prezzo per la finestra di trasferimento, ecc. Secondo me ci sono due o tre viti da stringere a Lione. Sul tweet di Jean-Michel Aulas dopo la sconfitta a Monaco, Tanguy Ndombele è stato preso di mira (..) I giocatori devono criticare, dopo che è anche un problema tattico. Non so ancora come suona questa squadra, cosa può fare sul campo, rimane un grosso problema » ha detto un preoccupato Daniel Riolo per OL, che deve affrontare diversi problemi allo stesso tempo questo febbraio. Hope for the Gones che tutto questo non è troppo dannoso nella corsa per il podio ...

Questo articolo è apparso per primo PIEDE 01