Salari non retribuiti e premi: Fecafoot ha istituito un comitato ad hoc

[Social_share_button]

Questo comitato ha tre giorni per trovare soluzioni.

Ieri Seidou Mbombo Njoya, presidente della federazione calcistica del Camerun (FECAFOOT), ha presieduto un incontro a cui ha preso parte l'unione nazionale dei calciatori del Camerun (Synafoc), l'Unione dei club d'elite del Camerun e la lega professionistica di calcio del Camerun rappresentata rispettivamente dal loro diverso presidente, vale a dire: Geremi Sorel Njitap, Franck Happi e Pierre Semengue.

Questo comitato ad hoc presieduto dal presidente Faustin Domkeu club di New Stars di Douala, è responsabile di magazzino in modo esauriente degli arretrati di salario e bonus dovuti ai giocatori da 24 club campionati 1 League e Lega 2 da stagione 2017 / 2018 e quello attuale. Questa commissione deve anche proporre una soluzione del piano di debito. Si dovrebbe presentare i suoi risultati il ​​Venerdì 1er Marzo 2019.

Ricordiamo che il problema dei salari e dei bonus non retribuiti è stato sollevato da Synafoc di Geremi Njitap. Fifa ha dato 4 March 2019 a Fecafoot per trovare soluzioni a questo problema.

Dal redattore

Questo articolo è apparso per primo https://actucameroun.com/2019/02/26/affaire-des-salaires-et-primes-impayes-la-fecafoot-cree-un-comite-ad-hoc/