Un analista ritiene che il servizio di streaming di Apple non sia una buona idea

[Social_share_button]

Il logo Apple su una vetrina. Immagine di illustrazione

L'azienda di Cupertino sta andando fuori strada?

Apple si sta preparando a lanciare un servizio di streaming Netflix che verrà presentato durante un keynote. Per l'occasione, l'azienda avrebbe invitato JJ Abrams o Jennifer Aniston. L'obiettivo per il gigante? Diversificare i suoi servizi e non affidarsi esclusivamente alla vendita di prodotti tecnologici. Ma Apple si sta imbarcando in una scommessa pericolosa sul mercato di streaming già intasato e molti futuri concorrenti: Warner, Disney, Universal ... Molti esperti, tra cui Andy Hargreaves per KeyBanc Capital Markets, ritiene che l'azienda di Cupertino ha preso un torto decisione di entrare nel campo SVoD.

Apple avrebbe dovuto acquistare un servizio anziché lanciarne uno proprio

Questo è ciò che pensa Andy Hargreaves su KeyBanc Capital Markets. Per l'uomo, diversi parametri devono essere presi in considerazione in quello che potrebbe essere un errore di calcolo da parte di Apple, che dovrebbe piuttosto aver acquistato un servizio esistente.

Lo sforzo complessivo potrebbe essere stato sottovalutato, con un ritardo di diversi anni rispetto ai principali concorrenti sul campo e una mancanza di diversità convincente. Vediamo piccole novità che potrebbero generare profitti materiali o attirare un gran numero di utenti aggiuntivi nell'ecosistema Apple.

Un'analisi che si aggiunge a quella di molti altri specialisti che pensano che Apple avrebbe dovuto acquistare Netflix al momento.

Se Apple vuole trovare un posto nel mercato SVD, i suoi programmi originali devono essere di qualità per sperare di conquistare quelli che non hanno ancora superato il suo ecosistema. Le prime voci vogliono che il servizio sia accessibile solo alle persone che hanno un account iCloud.

Il servizio di streaming dovrebbe, secondo le indiscrezioni da prendere con le pinzette, avvenire il prossimo 25 di marzo.

Questo articolo è apparso per primo https://www.begeek.fr/un-analyste-pense-que-le-service-de-streaming-dapple-nest-pas-une-bonne-idee-308362