In Camerun, la National Financial Investigation Agency ha ricevuto segnalazioni 670 di sospetto riciclaggio di denaro in 2018

[Social_share_button]


In Camerun, la National Financial Investigation Agency ha ricevuto segnalazioni 670 di sospetto riciclaggio di denaro in 2018

(Investire in Camerun) - Le parti coinvolte nella lotta contro il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo in Camerun stanno diventando sempre più offensive. Questo è quanto emerge dalla valutazione del meccanismo nazionale per combattere questi fenomeni, lanciato 25 febbraio 2019, nella capitale economica del Camerun.

Infatti, mentre queste parti interessate avevano trasmesso solo 83 segnalazioni di sospetto all'Agenzia di Investigazione Finanziaria Nazionale (Anif) durante l'anno 2008, il numero di segnalazioni sospette ricevute da Anif ha raggiunto 670 in 2018, impariamo ufficialmente.

In effetti, secondo i testi che organizzano il suo funzionamento, Anif beneficia della collaborazione di banche, istituti di microfinanza, compagnie assicurative e altre istituzioni. A livello normativo, queste strutture sono tenute a trasmettere alla FIU, dichiarazioni di sospetto nel caso di transazioni effettuate dai loro clienti e relative a importi specifici. Qualunque cosa permetta all'Anif di venire sulla scena per investigare.

Il riciclaggio di denaro avviene sempre più spesso grazie agli investimenti in settori come quello immobiliare, apprendiamo che Anif ha anche integrato negozi di ferramenta nell'elenco delle strutture e delle altre istituzioni soggette all'obbligo di mandagli dichiarazioni di sospetto.

BRM

Leggi anche:

20-03-2014 - Camerun: ANIF ha ricevuto segnalazioni 250 di sospetto riciclaggio di denaro in 2013

LEGGI DI PIÙ QUI