India: Asaduddin Owaisi si preoccupa della "morte in combattimento" del pilota indiano | Notizie dall'India

[Social_share_button]

HYDERABAD: Il Presidente di AIMIM Asaduddin Owaisi Mercoledì ha espresso preoccupazione per il pilota indiano "mancante" e ha detto il Pakistan dovuto rispettare gli obblighi previsti dalle Convenzioni di Ginevra .

"Le nostre preghiere sono con il coraggioso pilota della IAF e della sua famiglia in questo momento molto difficile.

Ai sensi dell'articolo 3 delle Convenzioni di Ginevra, ciascuna parte è obbligata a trattare i detenuti con umanità. Il Pakistan deve rispettare i suoi obblighi nei confronti del progetto pilota IAF, qualunque siano le circostanze, "ha twittato Owaisi.

Questo articolo è apparso per primo (in inglese) su I TEMPI DELL'INDIA