Camerun - Giustizia: Maurice Kamto respinge la corte militare

[Social_share_button]

Durante l'udienza 26 di febbraio 2019, il leader del MRC ei suoi avvocati hanno sostenuto che il tribunale militare non è competente per processare i civili.

Si è finalmente tenuto martedì 26 di febbraio 2019. Dopo un primo rinvio il 22 di febbraio a causa del ritorno alla Corte Suprema, l'udienza di Maurice Kamto prima del giudice istruttore del Tribunale Militare di Yaoundé ha avuto luogo quel giorno Il leader di Movimento per il Rinascimento del Camerun (MRC) ei suoi avvocati hanno sostenuto che il tribunale militare non è competente per processare i civili.

"Il presidente eletto, Maurice Kamto, era davvero davanti ai giudici del tribunale militare. Precisamente, in compagnia di avvocati, informare il giudice inquirente di questa corte che il tribunale militare non aveva giurisdizione per giudicarlo, compreso il caso che era stato portato in giudizio in modo fraudolento davanti a questo corpo ", ha reagito Olivier Bibou Nissack, portavoce di Maurice Kamto.

L'udienza è stata rinviata a una data successiva affinché la difesa produca prove delle sue affermazioni. "Il giudice istruttore ha chiesto agli avvocati di fornire un supplemento scritto a determinati documenti, inclusa la denominazione degli articoli che hanno citato a sostegno delle loro affermazioni. Dobbiamo ricordare che nel contesto dell'armonizzazione del diritto camerunese con le convenzioni internazionali ratificati dal Camerun e restituiti in vigore a tale domanda, nessun tribunale militare in Camerun è alcuna possibilità di giudicare un civile ", dice Bibou Nissack.

In una recente intervista rilasciata ogni giorno Giorno, Claude Assira, avvocato e insegnante di diritto, indicato, sulla base delle linee guida e dei principi emanati dal Commissione africana sui diritti umani e dei popoli, che "L'unico scopo dei tribunali militari è quello di affrontare i reati di natura puramente militare commessi da personale militare".

Arrestato per aver partecipato a manifestazioni vietate dalle autorità, l'avversario Maurice Kamto e un centinaio dei suoi sostenitori sono giudicati per "Ostilità contro la patria", "Gruppo ribellione", "Insurrection", "Incitamento alla rivolta"e "Interruzione del movimento di persone e merci" tra gli altri. Essi incorrono nella pena di morte.

Questo articolo è apparso per primo https://actucameroun.com/2019/02/27/cameroun-justice-maurice-kamto-recuse-le-tribunal-militaire/