La sopravvivenza del più ricco

[Social_share_button]

Nomi Prins segue il grave aggravamento delle disuguaglianze dalla crisi finanziaria di 2008.

By Nomi Prins
TomDispatch.com

L Un rivestimento dorato che abbaglia le cose più noiose, l'attuale sottile impiallacciatura del populismo politico copre un ventre grottesco di crescente disuguaglianza che si nasconde nella pianura vista. E questo fenomeno sempre più concentrato di ricchezza e potere ha componenti sia newtoniane che darwiniane.

In termini di prima legge della mozione di Newton Quelli al potere rimarranno al potere se non agiranno esternamente. Obbligare. Coloro che sono ricchi guadagneranno ricchezza solo fino a quando nulla li scoraggerà dal loro corso attuale. Per quanto riguarda Darwin, nel mondo dell'evoluzione finanziaria, quelli con ricchezza o potere faranno del loro meglio per proteggere questa ricchezza, anche se non è nell'interesse di nessuno.

Uno dei dittatori di "Animal Farm". " (Carl Glover via Flickr)

Nel romanzo iconico di George Orwell di 1945, " Fattoria di animali " i maiali che prendono il controllo di una ribellione contro un agricoltore umano impongono alla fine una dittatura su altri animali sulla base di un singolo comando "Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni animali sono più uguali degli altri". Per quanto riguarda la repubblica americana, l'equivalente moderno sarebbe: "Tutti i cittadini sono uguali, ma i ricchi sono molto più uguali di chiunque altro (e si aspettano di rimanere così)".

Certo, l'ineguaglianza è il grande muro economico tra coloro che hanno il potere e quelli che non lo fanno. [19659007] Mentre gli animali da fattoria di Orwell sono diventati sempre meno uguali, il momento presente in un paese che richiede uguali opportunità ai suoi cittadini, un paese in cui tre americani ora possiedi la stessa ricchezza della metà inferiore della società (160 milioni di persone), puoi certamente dire che viviamo in una società sempre più orwelliana. O forse sempre più twainen.

Dopotutto, Mark Twain e Charles Dudley Warner hanno scritto un romanzo classico di 1873 che ha messo un'etichetta indimenticabile sul loro momento e potrebbe fare lo stesso per noi. " L'età dell'oro: la storia di oggi " descrive l'avidità e la corruzione politica della guerra post-civile in America. Il suo titolo si inserisce nello spirito di quello che si rivelò essere un lungo periodo in cui il più ricco alla fine dominò Washington e il resto dell'America. Era un tempo saturo di baroni ladri, scribi professionisti e magnati della banca incomprensamente ricchi. (Qualcosa suona familiare?) La differenza principale tra questo momento d'oro del secolo scorso e quello di oggi è che questi rapinatori hanno costruito cose tangibili come le ferrovie. L'attuale equipaggio equivalente di mega-ricchi costruisce oggetti notevolmente intangibili come la tecnologia e le piattaforme elettroniche, mentre un presidente del presidente opta per l'unica infrastruttura in vista, un grande muro senza eguali.

Twain's Gilded Age ]

All'epoca Twain, gli Stati Uniti uscirono dalla guerra civile. Gli opportunisti rinacquero dalle ceneri dell'anima malconcio della nazione. Le speculazioni sulla terra, le lobby del governo e gli affari loschi sono confluiti rapidamente per creare una società di alto profilo e inegualitaria (almeno fino ad ora). Poco dopo la pubblicazione del loro romanzo, una serie di recessioni ha devastato il paese, poi un panico finanziario da 1907 a a New York City causato da una truffa del mercato del rame indotta dagli speculatori.

Dalla fine degli anni 1890, al più potente banchiere del mondo, JP Morgan, è stato chiesto ripetutamente di salvare un paese economicamente. In 1907, il Segretario del Tesoro, George Cortelyou, lo ha fornito 25 milioni fondo di salvataggio su richiesta del presidente Theodore Roosevelt per stabilizzare Wall Street e calmare i cittadini in fuga che cercavano di ritirare i loro depositi dalle banche del paese. E questo è ciò che Morgan ha fatto - aiutare i suoi amici e le loro imprese, risparmiando denaro. Per quanto riguarda le banche più travagliate che detengono i risparmi dei normali cittadini? Bene, hanno piegato. (Le sfumature del crollo di 2007-2008 e il piano di salvataggio?)

I banchieri principali che avevano ricevuto questo bonus dal governo hanno poi causato il crollo di del 1929 . Non sorprendentemente, un sacco di speculazioni e frodi lo hanno preceduto. Durante questi anni, il romanziere F. Scott Fitzgerald catturato lo spirito epico della grottesca disuguaglianza in "The Great Gatsby" quando uno dei suoi personaggi commentò: "Lascia che ti parli dei molto ricchi. Sono diversi da te e me. Lo stesso si potrebbe dire del giorno tra poveri e svantaggiati.

Reddito vs. ricchezza

Occupa Wall Street 25 2011 di settembre. (David Shankbone via Flickr)

Occupa Wall Street Seven 25, 2011. (David Shankbone via Flickr)

Per capire la natura della disuguaglianza nella nostra età d'oro del 21 ° secolo, è importante capire la differenza tra ricchezza e reddito e il tipo di disuguaglianza che ne deriva. In parole povere, il reddito è l'ammontare di denaro guadagnato in lavoro retribuito o in cambio di investimenti o attività (o qualsiasi altra cosa che possiedi che possa cambiare valore). La ricchezza è semplicemente l'accumulo lordo di questi stessi beni et qualsiasi ritorno o valore eccedente su di loro. Più ricchezza hai, più è facile avere un reddito annuale più alto.

Scomposizione. Se vinci 31 000 all'anno, il salario medio di un individuo negli Stati Uniti oggi, il tuo reddito sarebbe pari a tale importo meno le tasse corrispondenti (federale, statale, previdenziale e assicurazione sanitaria). In media, questo significa che avresti circa 26 000 $ prima che inizino le altre spese.

Se la tua proprietà è 1 000 000 $, e la paghi in un conto di risparmio a pagamento con interesse da 2,25% potresti ottenere circa 22 500 di dollari e, dopo le tasse, circa 19 000 di dollari per non fare nulla.

Per mettere questo in prospettiva, il 1% degli americani più ricchi ora guadagna in casa, in media, più di 40 volte il reddito del 90% più povero. E se raggiungi il massimo 0,1%, questi numeri peggiorano soltanto. Questo piccolo equipaggio vince più di 198 volte il reddito del più povero 90%. Anche loro possiedono così tanta ricchezza come il più povero 90% della nazione. "La ricchezza è potere", come la celebrava Adam Smith, quasi due secoli e mezzo fa « La ricchezza delle nazioni ». Sfortunatamente, l'adagio sembra raramente superato.

Disuguaglianze e la Federal Reserve

Ovviamente, se erediti la ricchezza di questo paese, sei immediatamente davanti al gioco. In America, da un terzo a quasi metà della ricchezza viene ereditata da piuttosto che se stesso. Secondo un sondaggio di New York Times per esempio, il presidente Donald Trump ha ricevuto, dalla nascita, circa 413 milioni (in dollari correnti) del suo caro vecchio padre e un altro 140 milioni (in dollari di oggi) sotto forma di prestiti. Non è un cattivo modo per un "uomo d'affari" iniziare a costruire l'impero (di fallimenti ) che divenne la piattaforma di una campagna presidenziale che trasudava per gestire davvero il paese. Trump lo ha fatto, in altre parole, vecchio stile.

Nel suo zelo megalomani per dichiarare un'emergenza nazionale sul confine meridionale, questo miliardario trasformato miliardario trasformato miliardario ha fornito solo uno dei tanti esempi di una lunga lista di abusi di potere. Sfortunatamente, in questo paese, poche persone considerano la disuguaglianza record (che continua a crescere) come un altro tipo di abuso di potere, un altro tipo di muro, che mantiene qui non l'America centrale ma la maggior parte dei cittadini statunitensi. .

Jerome Powell. (Federal Reserve via Flickr)

Jerome Powell. (Federal Reserve via Flickr)

La Federal Reserve, la banca centrale del paese che determina il costo del denaro e che ha sostenuto Wall Street all'indomani della crisi finanziaria 2007-2008 (e da allora), ha infine sottolineato che livelli estremi di disuguaglianza sono un cattive notizie per il resto del paese. Come disse il presidente della Fed Jerome Powell all'inizio di febbraio a Washington a Washington "Vogliamo che la prosperità sia ampiamente condivisa. Abbiamo bisogno di politiche per farlo accadere. Sfortunatamente, la Fed ha ampiamente contribuito a aumentare disuguaglianza sistemica ora radicata nel sistema finanziario e, per estensione, politica. In uno studio recente la Fed ha perlomeno evidenziato gli effetti della disuguaglianza sull'economia, dimostrando che "le disparità di reddito possono generare una domanda aggregata debole, pressioni deflazionistiche, eccessiva crescita del credito e instabilità finanziaria. "

Tuttavia, a seguito della crisi economica globale, la Fed ha deciso di ridurre il costo del denaro per le grandi banche riducendo i tassi di interesse a zero (prima di portarli a 2,5%) e acquistando 4,5 trilioni dollari Il Tesoro e le obbligazioni ipotecarie per ridurlo ulteriormente. Tutto questo in modo che le banche possano prestare denaro a Main Street e stimolare l'economia. Come senatore Bernie Sanders l'ho notato tuttavia: "La Federal Reserve ha fornito oltre $ 16 trilioni di assistenza finanziaria totale ad alcune delle più grandi istituzioni e società finanziarie negli Stati Uniti e in tutto il mondo ... un chiaro caso di socialismo. per i ricchi e per i robusti, sei individualismo a parte per tutti gli altri. "

Da allora, l'economia si è arrestata (soprattutto in relazione al mercato azionario). La crescita annuale del prodotto interno lordo non ha superato 3% negli anni successivi alla crisi finanziaria, anche se il livello del mercato azionario è triplicato che ha crudelmente ampliato il divario di disuguaglianza del paese. Nulla di ciò avrebbe dovuto sorprendere, poiché gran parte del denaro in eccesso andava direttamente alle grandi banche, agli investitori facoltosi e agli speculatori. L'hanno poi utilizzato per investire nei mercati azionari e obbligazionari, ma non in aree che interesserebbero tutti gli americani al di fuori di questo grande muro di ricchezza.

La domanda è: perché la disuguaglianza e un sistema economico in fallimento si rafforzano a vicenda? Per cominciare, quelli che erano in grado di investire in un mercato azionario supportato dalle politiche della Fed avevano aumentato la loro ricchezza solo in modo esponenziale. D'altra parte, coloro che dipendono dall'economia per i loro mezzi di sostentamento attraverso i salari e altri redditi sono stati catturati. Certo, la maggior parte delle persone non investe in borsa o in niente. Non possono permettersi di essere. È importante ricordarlo in giro 80 il percento della popolazione vive con il suo stipendio.

Hunger Relief Day 2014 alla North Carolina State Fair. (FoodBankCENC.org)

2014 Fight Against Hunger Day in North Carolina. (FoodBankCENC.org)

Il risultato netto: a acuto aumento della disuguaglianza di ricchezza dopo la crisi finanziaria - oltre alla disuguaglianza generale del reddito, ma particolarmente vera negli Stati Uniti. L'equipaggio nella top 1% che non fa affidamento sui salari per aumentare la propria ricchezza è favolosamente fiorito. Dopotutto, ora possiedono più della metà di tutta la ricchezza nazionale investita in azioni e fondi comuni di investimento, in modo che un mercato azionario in crescita li aiuti in modo sproporzionato. È anche per questo motivo che le politiche di sussidio della Federal Reserve di fronte alle banche di Wall Street hanno solo aggiunto all'estrema ricchezza di queste.

Le ramificazioni della disuguaglianza

L'elenco degli aspetti negativi derivanti da tale disuguaglianza è lungo. Per cominciare, l'unica cosa che la maggior parte degli americani ha una proporzione più alta di quest'ultima è una montagna di debiti.

Il più povero 90% è il fortunato detentore di circa tre quarti del debito del paese. Mutui, prestiti auto, prestiti agli studenti e debito della carta di credito hanno raggiunto un livello record record di 13 500 miliardi di dollari .

E questo è solo per iniziare una china scivolosa. secondo Inequality.org la disuguaglianza di ricchezza e reddito influenza "tutto, dall'aspettativa di vita alla mortalità infantile e all'obesità". Elevata disuguaglianza economica e cattiva salute, ad esempio, vanno di pari passo, o altrimenti, l'ineguaglianza compromette la salute generale del paese. Secondo i risultati accademici, la disuguaglianza di reddito è, nel senso più letterale, di far ammalare gli americani. Secondo uno studio "Le infrastrutture economiche malate e impoverite [aiuto] portano a corpi o menti malati, impoveriti o squilibrati".

La sicurezza sociale (19659098) è stata creata in 1935. come supplemento federale per chi ha bisogno, che ha anche contribuito al sistema attraverso una tassa sui salari. Oggi tutti i lavoratori pagano il 6,2% dei loro guadagni annuali e i datori di lavoro pagano il restante 6,2% (fino a un massimo di 132 000 ) al sistema di sicurezza sociale. Coloro che guadagnano molto di più, in particolare milionari e miliardari, non devono pagare un centesimo in più su base proporzionale. In pratica, questo significa che intorno 94% lavoratori americani e dei loro datori di lavoro pagato tutte 12,4% dei loro guadagni annuali previste sicurezza sociale, mentre il restante 6% pagato una frazione spesso molto meno dei loro guadagni. [19659102] Wisconsin, febbraio 2010. (KhteWisconsin via Flickr) "width =" 700 "height =" 700 "srcset =" https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-700×700.jpg 700w, https: // consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-100×100.jpg 100w, https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-400×400.jpg 400w, https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-768×767.jpg 768w, https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-160×160 .jpg 160w, https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b.jpg 1024w "taglie =" (max-width: 700px) 100vw, 700px "/>

Wisconsin, febbraio 2010. (khteWisconsin via Flickr) ” width=”700″ height=”700″ srcset=”https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-700×700.jpg 700w, https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-100×100.jpg 100w, https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-400×400.jpg 400w, https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-768×767.jpg 768w, https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-160×160.jpg 160w, https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b.jpg 1024w” sizes=”(max-width: 700px) 100vw, 700px”/>

Wisconsin, febbraio 2010. (khteWisconsin via Flickr) ” width=”700″ height=”700″ srcset=”https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-700×700.jpg 700w, https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-100×100.jpg 100w, https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-400×400.jpg 400w, https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-768×767.jpg 768w, https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-160×160.jpg 160w, https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b.jpg 1024w” sizes=”(max-width: 700px) 100vw, 700px”/>

Wisconsin, febbraio 2010. (khteWisconsin via Flickr) ” width=”700″ height=”700″ srcset=”https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-700×700.jpg 700w, https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-100×100.jpg 100w, https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-400×400.jpg 400w, https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-768×767.jpg 768w, https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b-160×160.jpg 160w, https://consortiumnews.com/wp-content/uploads/2019/02/4330610901_8d9b3d2f97_b.jpg 1024w” sizes=”(max-width: 700px) 100vw, 700px”/>

Wisconsin, febbraio 2010. Ad esempio, Trump "ha pagato solo 0,002% delle sue entrate alla sicurezza sociale in 2016", il che significa che ci vorrebbe quasi 22 000 lavoratori aggiuntivi per guadagnare il salario mediano degli Stati Uniti. compensare ciò che non deve pagare. E maggiore è la disuguaglianza di reddito in questo paese, più le persone che guadagnano meno devono investire proporzionalmente nel sistema di sicurezza sociale. Negli ultimi anni, una cifra sbalorditiva di 1 400 miliardi di dollari avrebbe potuto entrare in questo sistema se non ci fosse stato un salario arbitrario a favore dei ricchi.

Implicazioni globali

L'America è molto brava a colpire milionari. Ha la massima concentrazione, a livello globale, con 41%. (Ci sono 24% di questo club milionario in Europa.) Il più ricco 1% di americani guadagna 40 volte più della media nazionale e avere circa 38,6% del paese. La cifra più alta in qualsiasi altro paese sviluppato è "solo" 28%.

Tuttavia, anche se gli Stati Uniti vantano livelli epici di disuguaglianza, è anche una tendenza globale. Considera questo: 1% il più ricco del mondo possedere 45% della ricchezza totale del pianeta. D'altro canto, 64% della popolazione (con una ricchezza media di 10 000 dollari nel nome) detiene meno di 2%. E per ampliare ulteriormente il quadro dell'ineguaglianza, 10% più ricco del mondo, con almeno 100 000 di dollari in attività, possiede il 84% della ricchezza globale totale.

Il club dei miliardari è quello che è veramente. Secondo Oxfam, il più ricco Miliardari 42 avere una ricchezza combinata pari a quella del più povero 50% dell'umanità. Siate certi, tuttavia, che in questo secolo d'oro, l'ineguaglianza colpisce anche i miliardari. Dopo tutto, anche il più ricco 10 745 miliardi della ricchezza mondiale totale. I seguenti 10 nella lista rappresentano solo 451,5 miliardi e perché preoccuparsi di contare il prossimo 10 quando capisci la situazione?

Anche Oxfam indiqué che "il numero di miliardari è quasi raddoppiato, con un nuovo miliardario creato ogni due giorni tra 2017 e 2018. Ora hanno più ricchezza che mai, mentre quasi la metà dell'umanità è a malapena sfuggita alla povertà estrema, vivendo con meno di 5,50 di dollari al giorno. "

i ricchi stanno diventando più ricchi e questo sta accadendo ad un ritmo storico. Peggio ancora, nell'ultimo decennio, i più ricchi hanno beneficiato di un ulteriore vantaggio. Potrebbero accumulare asset svalutati a causa della crisi finanziaria, mentre molte delle loro controparti dall'altra parte di questo grande muro di ricchezza sono state decimate economicamente dalla crisi 2007-2008 e non hanno ancora recuperato completamente .

Da allora, abbiamo visto che il denaro continua a crescere grazie alle banche e alle massicce speculazioni, mentre la vita economica di coloro che non sono ai vertici della catena alimentare finanziaria è rimasta in gran parte stagnante o peggio. Il risultato è, naturalmente, una disuguaglianza generalizzata che, nell'ultimo secolo, poteva sembrare inconcepibile.

A lungo termine, dovremo fare tutti i conti con la nuvola nera che viene lanciata sull'economia nel suo complesso. Le persone reali nel mondo reale, quelle che non sono al vertice, hanno sperimentato un decennio di crescente instabilità, mentre il divario di disuguaglianza di questa età oltre la doratura è sicuro di modellare un mondo davvero caotico a venire. In altre parole, non può finire bene.

Nomi Prins, uno ex leader di Wall Street, è un [1965]. TomDispatch ordinario . Il suo ultimo libro è « Collusione: come i banchieri centrali hanno imbrogliato il mondo » (Libri della nazione). Lei è anche l'autore di «[ Tutti i banchieri del presidente: le alleanze nascoste che animano il potere americano » e altri cinque libri. Un ringraziamento speciale al ricercatore Craig Wilson per il suo eccellente lavoro su questo pezzo.

Questo articolo è apparso per primo https://consortiumnews.com/2019/02/27/survival-of-the-richest/