Secondo un insegnante di informatica, BG solleva serie preoccupazioni riguardo alla protezione della sua privacy

[Social_share_button]

Mentre gli operatori si precipitano a correre sugli smartphone 5G, alcuni anche dicendo che i dispositivi supportino 5G quando non lo fanno, è importante tenere a mente la triste realtà C'è ancora molta strada da fare prima che gli operatori estendano la copertura 5G abbastanza per la maggior parte le persone possono goderselo.

Sì, molti telefoni 5G sono stati lanciati, ma secondo un professore di informatica, tutto questo Il clamore intorno alle velocità estremamente elevate che questi dispositivi forniranno ha mascherato in realtà due importanti problemi di privacy sollevati da la nuova tecnologia.

La ricerca nei laboratori Steve Bellovin solleva due preoccupazioni per le quali non pensa che parli abbastanza. L'effetto della tecnologia 5G sui dati di localizzazione e le capacità di Huawei in questo settore

Innanzitutto, la sua preoccupazione per i dati sulla posizione. I segnali 5G avranno una portata piuttosto breve negli Stati Uniti e non passeranno facilmente attraverso gli edifici, ha detto al giornale. Ovviamente, questo significa che sono necessarie più torri cellulari - le torri cellulari sono ovviamente l'elemento principale che aiuta il tuo smartphone a capire dove sei fisicamente. Probabilmente puoi vedere dove sta andando. "Le torri attuali hanno un raggio di circa un chilometro", ha detto Bellovin. "Se le nuove torri coprono un'area molto più piccola, significa che sanno molto più precisamente dove sei."

L'avvento di 5G, continua, significa che vedremo anche molte altre attrazioni in posti nuovi. - come dentro, in tutto, dai centri commerciali agli edifici per uffici. Ciò significa che il targeting geografico "molto più accurato" degli utenti, o almeno la capacità di farlo.

Per quanto riguarda Bellovin, nel frattempo, Huawei è un'altra preoccupazione urgente qui.

Potremmo spingere il colosso dello smartphone cinese in qualsiasi momento, ma la copertura degli ultimi problemi dell'azienda con gli Stati Uniti non sempre menziona che Huawei è anche all'avanguardia nella produzione di apparecchiature. 5G. Attrezzature che vendono, ovviamente, ad un prezzo basso.

"Hai visto tutte le storie su Huawei come agente del governo cinese", ha detto Bellovin al giornale. "Se l'apparecchiatura Huawei è nella backdoor, può raccogliere metadati e trasmettere il traffico non criptato."

Che, ancora una volta, è un altro aspetto del pezzo di dati sulla posizione. Secondo il professore, il vero test per stabilire se queste preoccupazioni sono ben fondate probabilmente si baserà sulle applicazioni rese possibili da questa nuova tecnologia 5G. E nessuno può indovinare, dice, quali saranno queste nuove applicazioni, anche se possiamo dedurre che questo renderà sicuramente più semplici le macchine autonome.

"Il wireless ultrarapido consentirà lo sviluppo e l'implementazione di nuovi servizi che Bellovin aggiunge:" Ecco perché ora lui e altri stanno dando l'allarme ".

Fonte immagine: Cultura / REX / Shutterstock

Questo articolo è apparso per primo (in inglese) su BGR