Il governo vuole ridurre la dipendenza da pesce e riso importati

[Social_share_button]

Il desiderio di ridurre le importazioni di pesce, è stato formulato questo giovedì 28 febbraio 2019 durante il Secondo Consiglio presieduto dal Primo Ministro, Capo del Governo, SE Joseph Dion Nguté.

Importa: acquisizione foto

La riflessione sulla questione della riduzione delle importazioni di beni e servizi è stata al centro del consiglio di gabinetto del mese di febbraio 2019. Questa riflessione è stata avviata durante il primissimo governo Joseph Dion Ngué 1. "Il Consiglio dei Ministri di stamattina è stato la continuazione della nostra riflessione lo scorso mese sulla riduzione delle importazioni di beni e servizi. Aumentare la produzione locale di alimenti di base è un must ", ha scritto il PM sul suo account Twitter.

Consiglio dei ministri - DR

La produzione di riso e latte riguarda molto da vicino due dipartimenti ministeriali: il ministero dell'allevamento, della pesca e dell'industria animale e il ministero dell'Agricoltura e dello sviluppo rurale. I due capi di questi due dipartimenti ministeriali hanno presentato due articoli sull'argomento. Primo Minepia che ha fatto l'inventario della produzione nazionale di pesce. Secondo questa comunicazione, "le importazioni di questa risorsa rimangono significative, ma sono diminuite del 55% tra 2016 e 2017, a causa dell'aumento della produzione locale durante lo stesso periodo". leggi nel comunicato che sanciva questo consiglio di gabinetto.

Il governo ha stabilito che per ridurre la dipendenza dalle importazioni di pesce, il governo intende accelerare l'estensione su larga scala delle tecniche di acquacoltura e riorganizzare le strutture di gestione della pesca. Oltre a questa misura, il governo prevede anche di costruire approdi attrezzati, tra cui la conservazione e la commercializzazione dei prodotti della pesca e l'installazione di cittadini nelle zone di pesca.

Sono state discusse le aree operative per aumentare la produzione locale di riso e mais da parte di MINADER. Questi includono l'aumento della produzione di semi di riso migliorati, il sostegno per l'installazione di riserie private e la supervisione dei coltivatori di riso, lo sviluppo della coltivazione del riso a pioggia, l'acquisizione di attrezzature aratura, ecc.

Ecco il comunicato finale che sancisce oggi il Consiglio dei ministri.

Rilascio del consiglio di gabinetto di febbraio - acquisizione di foto
Rilascio del consiglio di gabinetto di febbraio - acquisizione di foto
Rilascio del consiglio di gabinetto di febbraio - acquisizione di foto



Questo articolo è apparso per primo https://www.lebledparle.com/societe/1106841-cameroun-le-gouvernement-veut-reduire-la-dependance-en-poisson-et-riz-importe