Arresto

[Social_share_button]

La polizia guarda gente posa fiori e condoglianze alla moschea di Huda in onore di quelli uccisi e feriti nella moschea di Al Huda

Immagine del copyright
Getty Images

Didascalia immagine

La polizia della Nuova Zelanda custodisce una delle moschee di Christchurch dove sono state uccise persone

Un uomo è stato arrestato nel Regno Unito perché sospettato di aver postato un messaggio malevolo sui social network sugli attacchi che hanno ucciso persone 49 nelle moschee in Nuova Zelanda.

La Greater Manchester Police (GMP) ha detto che il messaggio si riferiva al "supporto per eventi terribili".

L'uomo arrestato è un giovane di 24 anni di Oldham.

GMP ha detto che "le persone stanno attraversando la linea del fronte, intraprenderemo azioni drastiche, che potrebbero includere arresto e processo". [19659007] La forza ha detto: "Questo è un momento molto difficile per le persone. Gli eventi in Nuova Zelanda hanno avuto ripercussioni in tutto il mondo.

"Molte persone sono profondamente scioccate e preoccupate. È in momenti come questo che noi, come comunità, siamo uniti. "

Brenton Tarrant, un anziano 28 australiano che si definiva un suprematista bianco, lo era addebitato come conseguenza degli attacchi

Le società di social media e alcuni media sono stati criticati per aver condiviso immagini live dell'attacco e non riuscendo a combattere l'estremismo di destra sulle loro piattaforme.

A Londra, la polizia ha aperto un'indagine dopo la scoperta di uno straccio in una strada vicino a una moschea.

Lo straccio fu estinto dai poliziotti metropolitani a Southall e fu inviato perizia forense.

Copyright dell'immagine
Zia Salik 19659004] Didascalia immagine

Anche le immagini di supporto, comprese quelle di un uomo al di fuori della moschea di Manchester, erano ampiamente condivise.

Questo articolo è apparso per primo https://www.bbc.co.uk/news/uk-england-manchester-47597710