"Ho un pene piccolo, quindi cosa?"

[Social_share_button]

La dimensione del loro complesso pene molti uomini. Lei non ha molto a che fare con il piacere sessuale.

Integratori alimentari a base di "pepe, ginseng e palmetto", espansore, pompa per vuoto: digitando "piccolo pene" su Google, è caduta su una lunga lista come il braccio dei rimedi inteso a risparmiare qualche centimetro.

Onerosi, non riconosciuti dalla comunità scientifica, persino banditi in Francia, questi gadget non hanno dimostrato la loro efficacia. Tuttavia, hanno il merito di provare l'estensione di un'ossessione che a volte inizia nelle prime ore di vita. "Alla nascita di nostro figlio, mio ​​marito non ha potuto fare a meno di esaminare il suo pene da tutti gli angoli. Ha chiesto al pediatra almeno cinque volte se era normale ", ricorda Claire, 31.

Standard e micro pene

Concorso per sapere "chi ha il più grande" negli spogliatoi delle classi sportive e in seguito sguardi discreti riversati nei bagni degli uomini: l'abitudine di confrontarsi con la dura vita. Nella corsa per la normalità, il specchio distorto del porno termina convincendo alcuni che il loro pene è troppo piccolo.

A rischio di dismorfofobia - la paura di essere malformati - una minoranza di uomini opta per la penoplastica. Questa operazione consiste in una "piccola incisione sopra la base del pene che rilascia il legamento sospensivo - che si attacca al pube alla base del pene", spiega il Dr. Franck Benhamou, chirurgo estetico a Parigi. Può salvare il pene uno o due centimetri.

LEGGI ANCHE >> Penoplastica, centimetri a tutti i costi

Prima di raggiungere tale fine, è bene ricordare alcune cifre. Secondo il rivista specializzata British Journal of Urologyla lunghezza del pene è in media di 9,16 cm a riposo. In erezione, va a 13,12 cm. La circonferenza è 9,31 cm a riposo e 11,66 cm eretto.

Medicamente, parliamo di "micro pene" da 7 cm eretto. Questa patologia colpisce solo il 0,6% di uomini. "Viene nel contesto della chirurgia ricostruttiva", afferma Franck Benhamou. Questo tipo di intervento è supportato dalla sicurezza sociale, così come la chirurgia del pene legata a un problema di erezione ".

Preservativo XS

Alain, 27 anni, non c'è. Il suo pene rende 11 cm eretto. Questa dimensione, che considera "modesta", ha complicato il suo ingresso nella sessualità. "Da adolescente, ogni volta che guardavo il mio cazzo nella doccia o nel bagno, ero depresso. Mi sono detto che non sarei mai stato in grado di farlo fare l'amore. Inoltre, durante le mie prime esperienze, volevo compensare così tanto che ero stressato e Stavo eiacolando molto velocemente".

Con il tempo, Alain è riuscito a canalizzarsi. Non è più paralizzato dalla paura ma continua a provare disagio quando rimuove le mutande di fronte a una ragazza. "Il sipario sta arrivando ma non sono sicuro che il mio partner si stia godendo lo spettacolo."

Questa voce non è la più imbarazzante per Pierre, 29 anni e un pene di 10 eretto. Da un'avventura di una notte che preferirebbe dimenticare, indossare un preservativo provoca ansia per il parigino. "Quando mi sono ritirato, mi sono reso conto che avevo perso il preservativo" nella "mia compagna. Lo ha trovato sul fondo del water mentre faceva pipì ", ricorda Pierre, mortificato. Per prevenire gli uomini da tali delusioni, il marchio Sure specializzato in preservativi "fuori dal comune" e vende una taglia XS.

LEGGI ANCHE >> Dimensione del pene: sei domande spaventose (e le nostre risposte)

"La nostra storia è stata breve come il suo pene"

Nel segreto del loro conversazioni fidanzate, i commenti delle donne sui modelli in scala sono raramente lusinghieri. Lisa, 28 anni: "Una volta volevo fare un pompino alla mia vecchia amica che aveva un pene piccolo. Era molto contratto, a disagio e mi ha fatto capire che voleva che smettessi in fretta. "" Durante l'erezione, il suo pene non era più grande o più largo del mio pollice. Non mi sentivo molto, aggiunge Barbara, 40 anni, su un ex amante. Neanche lui era bravo nei preliminari. La nostra storia è stata breve come il suo pene. "

Per Cécilia Bonno, una coppia terapeuta e terapeuta sessuale, la dimensione del sesso non è l'unica ragione per una relazione insoddisfacente. "La mancanza di sensazioni può venire da una mancanza di tono di muscoli perineali o un'erezione troppo morbida per sensazioni ottimali. "

Il pene non è sempre stato un simbolo di virilità

Queste spiegazioni anatomiche non sono sufficienti a rassicurare il primo interessato. "Un giorno in un bar, un ragazzo mi ha chiamato 'piccolo uccello'. L'insulto mi ha infastidito terribilmente, come se avesse uno sguardo extra-lucido su quello che stava succedendo nelle mie mutande ", dice Alain.

"Fin dalla nascita, i ragazzini hanno il loro pene sotto i loro occhi. La loro vita, questo organo che si erge simboleggia la loro identità di uomo, dice Cécilia Commo. Rendere la scorciatoia 'big penis = virility' è comunque una costruzione culturale. "

Non ha sempre prevalso. Nei tempi antichi, un sesso imponente era anche il segno della disarmonia fisica. Basta osservare gli statuti del tempo per essere convinti. In un articolo di Rivista di belle arti, Studente di dottorato in storia greca presso l'Università Paris 1 e specialista in questioni sessuali nell'antica Grecia, Flavien Villard spiega: "Un pene imponente è visto come un segno di sessualità esasperata, una personalità rivolta verso il sesso, incapace di controllare i suoi impulsi. Per i greci, questa frenesia sessuale, questa dimensione animale è un attributo femminile. L'uomo, al contrario, deve avere il controllo di se stesso. "Nel Rinascimento, Michelangelo adottò la stessa festa estetica per rappresentare un David conquistatore, un guerriero con i muscoli ... e un piccolo pene.

Michelangelo scolpì David nell'idea di renderlo "un ingrandimento del virile nudo".

Michelangelo scolpì David nell'idea di renderlo "un ingrandimento del virile nudo".

Immagini Getty / Tetra RF

"Più assumiamo e più va bene"

Se non ha nulla di una statua greca, Louis decide di assumere la sua "piccola bacchetta". "Ho sempre avuto successo con le ragazze. Moltiplicare le storie ha rafforzato il mio fidati di me"Il giovane degli 25 anni fa persino l'umorismo, dicendo a chiunque voglia sentire che ha" un piccolissimo ". "Essere frontali, un po 'provocatori, suscita curiosità. Più assumiamo controcorrente e più va bene una volta a letto. "Una tecnica sperimentata dalle stelle: Eminem, il cantante Enrique Iglesias o l'attore di Harry Potter, Daniel Radcliffe, ripete a lungo interviste che non sono "estremamente ben appesi".

LEGGI ANCHE >> Sesso: la maledizione del grande pene

Alcuni uomini non ne parlano solo. A letto, rivendicano il loro status di buoni amanti. "Devi sapere come giocare con le dita, il tuo linguaggio, per essere fantasioso. Il "via vai", francamente non è il più interessante nella sessualità ", spiega Louis. Sarah, 31, conferma: "Il mio ex, Samuel, ha avuto un piccolo sesso. Ha compensato stimolando il mio clitoride con le sue dita. Con lui, ho preso molto più piacere rispetto ad alcuni uomini il cui pene era di dimensioni normali. "

"Dobbiamo desacralizzare la penetrazione, dice Cécilia Commo. L'erotismo è un concetto più ampio di quello. Inoltre, la maggior parte delle donne non ha bisogno di essere penetrata per divertirsi. D'altra parte, sono molto sensibili alla multistimolazione. "Metti la creatività nel cuore della tua sessualità, un metodo più efficace rispetto a saltare su tutte le capsule stampate" Enlarge your penis "sul mercato.

Questo articolo è apparso per primo https://www.lexpress.fr/styles/sexo/j-ai-un-petit-penis-et-alors_2066494.html