Shakespeare ce pornographe ? – xnxx

[Social_share_button]

E se i trentanove drammi di Shakespeare (1564-1616) fossero i primi lunghi poemi pornografici nel teatro? E se le foglie di erba di Walt Whitman (1819-1892) fossero prima di tutto l'erotizzazione generale del mondo e la riabilitazione del sesso? Per parlare del poeta Jacques Darras e del traduttore Jean-Pierre Richard. Un programma registrato in pubblico a Fiera del libro di Parigi.

Tutto, anima e corpo, è nel sesso, Sens, prove, purezza, l'orgoglio, il mistero materno, il latte seminale, speranze, beneficenze, generoso lascito folla di passioni, amori, splendore, piaceri terreni, i governi, i giudici, gli dei , personaggi scortati, Tutto è nel sesso, fa parte del sesso, giustifica il sesso.

(Walt Whitman, Grass Leaves, Gallimard, Traduzione Jacques Darras)

Un'ora sotto il segno di Poeti primaverili che rimane fino a marzo 25 e mette la bellezza nella sua agenda. Con Jean-Pierre Richard shakespeariano ha convinto a cui dobbiamo molte traduzioni tra cui stretta collaborazione con l'edizione bilingue delle opere complete nella Biblioteca delle Pleiadi. Convinto shakespeariano, ma nel peggiore dei modi. Questo è ciò che abbiamo fatto notare il suo saggio "Shakespeare pornografo" che appare Editions Rue d'Ulm. Ipotesi: nel suo teatro sarebbe nascondere deliberatamente e sottotesto permanentemente osceni cui analizza e commenta in real speleologo. Così impariamo che per ascoltare e leggere bene Richard II inizierebbe con una scena di eiaculazione, che "orecchio" può evocare il dietro, che "voce" può anche significare pene, o andare d'accordo "Vice", quel "Santo" fu veloce a sentire "buco", che questa pornografia ha i suoi principi, i suoi materiali, le sue tecniche e i suoi effetti e che poi emerge un altro teatro un'altra drammaturgia. Un doppio background nella traduzione dei Sonetti di Shakespeare del poeta Jacques Darras, anche traduttore di Foglie d'erba di Walt Whitman, poeta del corpo, parola e libertà.

Falstaff
Falstaff
Credits: Collezione Courtsey of Kean

Questo articolo è apparso per primo https://www.franceculture.fr/emissions/poesie-et-ainsi-de-suite/au-salon-du-livre