Wirex: una carta di credito Visa per Bitcoin e Criptovalute

[Social_share_button]

Wirex la carta Visa bitcoin
Carta bancaria Visa Wirex
Wirex la carta Visa bitcoin
Cruscotto Wirex

A metà strada tra il portafoglio di criptovalute e l'online banking, Wirex è il coltellino svizzero di qualsiasi utente di criptati. Analizziamo i suoi punti di forza ... e le sue debolezze.

Prima di iniziare a parlare Wirex, ti invitiamo a consultare la nostra guida introduttiva: inizia con bitcoin che ti darà in 4 le basi per iniziare bene.

Alla fine del ventesimo secolo, le banche online arrivarono a turbare la dolce esistenza delle banche tradizionali, BNP Paribas, Société Générale et al. Il Fortuneo, Hello Bank e altri ING Direct erano invece nerd dalle tempeste N26 (N26: abbiamo testato la banca di domani) / Revolut (Revolut test, la banca dei globe-trotter?) e le loro promesse di assoluta reattività. Sulla scia di questi due pionieri, stiamo studiando il caso Wirex.

Start-up britannica, Wirex è nata a febbraio 2016 dal servizio E-Coin. Il suo obiettivo dichiarato è quello di offrire i servizi di una banca tradizionale combinando una dose di criptovaluta per colmare i due mondi della finanza. Sebbene gli inizi siano stati complicati, in agosto Wirex ha ricevuto una licenza per moneta elettronica dalla Financial Conduct Authority, l'equivalente britannico dell'Autorità francese dei mercati finanziari. Una prova della serietà dell'azienda.

Quali servizi aspettarsi?

Prima di iniziare ad aprire un account Wirex, probabilmente vorresti saperne di più sull'offerta della compagnia inglese. Va notato che Wirex opera come un normale conto bancario nel senso che è possibile depositare denaro lì, effettuare pagamenti, effettuare trasferimenti interbancari.
La questione delle tasse nel conto è un po 'più complessa e avremo l'opportunità di tornare ad essa. Siate consapevoli, tuttavia, che se la carta VISA non è esattamente libera, offre una caratteristica chiave nella proposta Wirex: un rimborso sui vostri acquisti, 0,5% del denaro speso che vi tornerà sotto forma di Bitcoin.

Carta bancaria Visa Wirex

Infine, Wirex si distingue per il suo lato multi-monetario. Su un singolo account, gestiamo sia il denaro fiduciary classico che le criptovalute. Ovviamente non tutti sono presi in considerazione, ma l'interesse di Wirex è di consentire conversioni con commissioni minime mentre agiscono portafoglio Bitcoin, Ethereum, Litecoin ...
In effetti, Wirex ti consente di spendere i tuoi criptati in qualsiasi negozio che accetta la carta VISA senza preoccuparti dello stato della tua cripto preferita in quel negozio. Wirex è responsabile della conversione. Fai attenzione però, non è gratis, ma torneremo anche su questo.

Un'apertura in pochi clic ... e controlli

Completamente online, l'interfaccia di apertura di un account Wirex è tra le più semplici. Si noti che per qualche tempo, alcune informazioni personali sono richieste da tutti i fornitori di account dematerializzati per proteggersi dalle truffe. Wirex non può evitarlo e per beneficiare di tutte le funzionalità, sarà necessario "controllare" il suo account.

Sul sito Wirex, inserisci il tuo cognome, nome, indirizzo e-mail. Poi arrivano le domande relative alla verifica dell'account: numero di telefono, indirizzo postale e, soprattutto, l'invio di una copia della carta d'identità e selfie. Per questo ultimo punto, è essenziale passare attraverso l'applicazione (Android / iOS) di Wirex. Tutto è molto semplice, ma ancora un po 'più lungo di alcuni "concorrenti".

Wirex la carta Visa bitcoin

La verifica è essenziale per beneficiare della carta VISA allegata al tuo account. Nel nostro caso, la "promessa" di venti minuti di attesa è stata in gran parte mantenuta. Infatti, ci sono voluti meno di dodici per ricevere conferma della nostra identità. Quindi, è necessario attendere altri quattro giorni prima che la carta VISA ti raggiunga ... a condizione, ovviamente, di averlo richiesto. Nota che Wirex funziona solo con VISA per le sue carte.

Attenzione alle spese accessorie

Come la maggior parte delle banche online, Wirex garantisce che offre servizi a tariffe imbattibili. È anche vero che la detenzione di un account Wirex non costa un centesimo all'utente e, inoltre, non è obbligatorio eseguire un numero di transazioni mensili / trimestrali per mantenerlo libero.

Tuttavia, fai attenzione, se la domanda della carta VISA con rimborso è stata la tua motivazione principale per aprire un Wirex, dovresti sapere che la carta non è veramente libera. In effetti, il suo problema non ti costerà nulla, ma poi devi contare 1,00 £ / 1,20 € / 1,50 $ al mese a seconda della valuta preferita nel tuo account. Questo tasso è incomprimibile e dissociato da qualsiasi uso di detta carta. Anche nel settore delle piccole tasse non pensiamo: i trasferimenti SEPA sono gratuiti, ma il trasferimento SWIFT è addebitato 12 £ / 13 €.
Infine, ed è qui che Wirex perde punti: l'uso di ATM non è gratuito. Prendiamo nota in primo luogo della limitazione a 250 € mensili, ma è ovviamente la fatturazione di 1,50 £ / 2,00 € / 2,50 $ che infastidisce. A livello internazionale, tali commissioni vanno anche a 2,00 £ / 2,50 € / 3,00 $. Sia detto, questa carta di VISTO è fatta principalmente per pagare nei negozi per approfittare di cash-back.

L'uso del rimborso

Lo sconto preciso, è più che ora di parlarne perché è senza dubbio uno degli argomenti che possono far pendere l'equilibrio a favore di Wirex. Il principio è semplice come ciao e noto alla maggioranza degli utenti. Non appena usi la carta VISA Wirex, l'ammontare degli acquisti effettuati ti consente di ottenere una sorta di commissione inversa: sì, ti viene restituita parte del denaro speso.

Come potete immaginare, questo non è incondizionato e il più restrittivo in Wirex - ma rimane un classico di questo tipo di offerta - è l'obbligo di utilizzare la carta sui terminali di pagamento per il rimborso è attivato. In altre parole, gli acquisti via Internet non vengono presi in considerazione e il prelievo di contanti non conta più. Attenzione anche il sistema di fornitura su scheda (per le pompe di benzina) non consente più di attivare il cash-back.

Non appena è efficace, il cash-back di Wirex è diverso dagli altri perché consente di archiviare i Bitcoin. 0,5% della somma spesa viene automaticamente trasferito sul tuo conto Bitcoin al tasso di cambio corrente, senza alcuna commissione. Infine, nota che c'è un limite a questo rimborso: £ 50 al giorno ... che equivale a spendere 10000 £ al giorno, che dovrebbe andare bene.

Flessibilità di conversione / debolezza del tasso di cambio

L'altro argomento principale di Wirex riguarda il lato del portafoglio criptovaluta e la semplicità della conversione. Fondamentalmente, un account Wirex gestisce tre valute fiduciarie: l'Euro, la Sterlina Inglese e il Dollaro USA. Uno di questi è chiamato "riferimento" ed è lei che è attiva in priorità. Oltre a questo, Wirex gestisce un gran numero di criptovalute: Bitcoin, Ethereum, Dai, Litecoin, Nano, Waves, Wollo e XRP.

Cruscotto Wirex

Come puoi vedere, il tuo account Wirex funge anche da portafoglio crittografico in cui è possibile memorizzare tutte le valute di cui sopra. Meglio, puoi facilmente convertire i tuoi soldi tra tutti! La gestione è un gioco da ragazzi che ti fornisce tutte le informazioni relative alla transazione. Dove le cose diventano molto interessanti è che Wirex ha alcuni dei più bassi tassi di conversione sul mercato. Stai attento, questo non è diretto come in Revolut, dove tutto è istantaneo.

Wirex dice che si attiene ai prezzi di mercato per i criptati tradizionali e il commercio di valute, aggiungendo una "piccola" commissione. Le cose non sono purtroppo scritte in bianco e nero e se abbiamo osservato tassi inferiori a quelli praticati tradizionalmente, dobbiamo rimanere cauti. Ad esempio, gli utenti hanno segnalato "commissioni blockchain" particolarmente grandi quando ritira denaro dal proprio account Wirex, ad esempio.

Guarda da vicino ...

In linea di principio, Wirex sembra rispondere a molte richieste da parte degli utenti di criptovaluta. Tramite la sua carta VISA, l'azienda offre in particolare un modo semplice ed efficace per utilizzare i suoi criptati, e questo, mentre la stragrande maggioranza dei negozi è ancora molto riluttante a questa idea. L'apertura di un account avviene in un attimo delle dita e l'applicazione (testata nella versione Android) è tanto reattiva quanto ergonomica. D'altra parte, ci sono ancora aree di oscurità attorno al servizio Wirex. Prima di tutto, il servizio clienti sembra a volte prendere tempo per rispondere, ma è soprattutto il livello delle tariffe che deve essere prestato attenzione. La gestione dell'account è assolutamente gratuita, ma tieni presente che la carta ha un costo mensile e le commissioni sono addebitate ad ogni conversione. Questa non è una vera sorpresa, ma ci dispiace che Wirex sia più specifico riguardo all'importo di tali commissioni. Uno strumento pratico quindi, chiaramente guardando al futuro, ma da usare con cautela nonostante tutto.

Questo articolo è apparso per primo https://www.begeek.fr/wirex-une-carte-bancaire-visa-pour-bitcoin-et-cryptomonnaies-309756