Camerun - CAN 2021: nessun pagamento in sospeso presso il Ministero delle Finanze

Le quattordici società che hanno fatto un'offerta per il CAN 2019 sono diventate idonee. Ad oggi, le cifre relative a queste operazioni sono state interamente pagate dallo Stato del Camerun.

Nel suo numero 3039 7 April 2019 Jeune Afrique ha riferito che il CAN 2021 si ferma alle fermate in tutto il paese per mancanza di mezzi finanziari. Più tardi, la rivista panafricana ha suggerito che questo stato di cose sarebbe la conseguenza di un conflitto tra il ministro delle Finanze Louis Paul Motaze e il segretario generale Ferdinand Ngoh Ngoh alla Presidenza della Repubblica.

Le indagini condotte hanno sfortunatamente contraddetto queste fabbricazioni di Jeune Afrique perché fonti ben introdotte nella direzione del Tesoro del Ministero delle Finanze seguendo il punto fatto dal Regolatore di Stato sulla Marcia 29 dell'anno in corso apparve che il Trésor ha pagato tutte le fatture in sospeso, ammontando a più di centotrenta miliardi di franchi CFA.

Solo i corpi di 849.486.000 a tre centinaio di e di otto FCFA residuo dovuto a beneficio di entrambe le società CMEC nella quantità di 349 milioni 86.308 FCFA RAZEL per ammontare di cinquecento milioni.

Da quella data sono stati depositati nuovi conti per un importo di tre miliardi a partire da 5 April 2019.

Desiderando goffamente evocare un conflitto tra i due ministri, un conflitto che dovrebbe trovare il suo epilogo come afferma Jeune Afrique che ha letto in una sfera di cristallo durante un rimpasto di governo imminente la rivista panafricana ha dimenticato di approfondire cosa Sarebbe stato possibile apprendere che i conti riportati dai vari proprietari di progetti, vale a dire il Ministero del turismo per gli alberghi, il Ministero della pianificazione urbana per le strade, il Ministero dello sport e dell'istruzione, raggiungono solo il Tesoro. fisico per gli stadi.

Quest'ultimo ha già inviato tutte le dichiarazioni al loro livello al Tesoro per il pagamento? Questo è ciò che dovrebbe essere cercato invece di creare uno pseudo-conflitto tra due ministri o imputare al Ministro delle finanze un insalubre desiderio di bloccare i pagamenti delle dichiarazioni.

da Consty ZANG | Actucameroun.com

Questo articolo è apparso per primo https://actucameroun.com/2019/04/09/cameroun-can-2021-aucun-paiement-en-instance-au-ministere-des-finances/