Caso Santullo: il Gabon fa appello a un'armata di avvocati - JeuneAfrique.com

Guardie pubblicate davanti agli edifici governativi a Libreville, 6 2016 di settembre. © STR / AP / SIPA

Per preparare la sua difesa nel caso contro il Groupement Santullo Sericom, lo stato del Gabon ha fatto ricorso a diversi avvocati e specialisti di una prestigiosa azienda. Lavorano tutti con il direttore generale dell'Agenzia giudiziaria di stato.

Opposto a Il gruppo Santullo Sericom davanti al tribunale arbitrale della Camera di commercio internazionale di Parigi per le fatture non pagate in contratti controversi, lo stato del Gabon non ha guardato alla spesa. Mentre il Santullo Gruppo è particolarmente rappresentata da Ana Atallah and Me Sandra Chambrier (sorella dell'avversario Alexandre Barro-Chambrier), si è difeso da quattro professionisti dello Studio KGA (Georges Arama Pascal Ithurbide Gabrielle Olivier, Pierre Le Breton ), nonché da tre specialisti di prestigioso studio legale Linklaters (Arnaud de la Cotardière, Roland Ziade e Alexander Kiabski).

Ora sei connesso al tuo account Jeune Afrique, ma non sei abbonato a Jeune Afrique Digital

Questo articolo è solo abbonati


Abbonati da 7,99 €per accedere a tutti gli oggetti in un numero illimitato

Sei già un abbonato?

Hai bisogno di aiuto

I tuoi abbonati benefici

  1. 1. Accesso illimitato a tutti gli articoli sul sito e all'applicazione Jeuneafrique.com (iOs e Android)
  2. 2. Ricevi un'anteprima, 24 ore prima della pubblicazione, di ogni numero e fuori serie Jeune Afrique sull'app Jeune Afrique The Magazine (iOS e Android)
  3. 3. Ricevi la newsletter di risparmio giornaliero per gli abbonati
  4. 4. Goditi 2 anni di archivi Young Africa in edizione digitale
  5. 5. Abbonamento senza impegno di durata con l'offerta mensile tacitamente rinnovabile*

*Servizio disponibile solo per le iscrizioni aperte.

Questo articolo è apparso per primo GIOVANE AFRICA