Starhopper di SpaceX ha completato il suo primo mini-lancio "hop" - BGR

Tra le prove della sua nave Crew Dragon lanci regolari per i clienti commerciali e l'imminente lancio del secondo lanciatore del razzo massiccio Falco pesante SpaceX ha un sacco di cose da offrirgli giorni. Nonostante tutto questo, è ancora in fase di sviluppo il suo programma Starship, che (si spera) porterà un giorno a creare un veicolo spaziale in grado di viaggiare in tutto il nostro sistema solare e forse anche fino alle stelle vicine

esiste, ma esiste una versione su piccola scala, chiamata Starhopper, che ha appena raggiunto un traguardo. La navicella di dimensioni quartiche fece il suo primo "test di salto" ufficiale, decollando brevemente dalla sua rampa di lancio mentre potenti attacchi gli impedivano di volare verso il cielo.

Un test di salto non è come un normale lancio di un razzo. La navicella spaziale non è ancora pronta per viaggiare nello spazio, ma SpaceX deve ancora testare i suoi motori e altri sistemi vitali per vedere come rispondono allo stress del mondo reale. Come tale, Starhopper è stato collegato al suo trampolino di lancio per la durata del salto e, come osserva Elon Musk in un tweet, "ha raggiunto il suo limite", indicando che ha fatto quello che era. lei doveva fare.

SpaceX non ha detto molto su questo primo test di salto, ma Musk ha notato "tutti i sistemi verdi", che è un bel modo per non dire nulla .

Una versione a grandezza naturale della navicella spaziale di SpaceX non vedrà la luce. Al momento, questo piccolo veicolo di prova aprirà la strada a voli di prova più ampi e ai successivi lanci. Musk e SpaceX sostengono che Starship è il veicolo preferito per le missioni con equipaggio su Marte e oltre, e mentre molto resta da fare prima che questa sia una realtà, si stanno certamente facendo progressi.

Questo articolo è apparso per primo (in inglese) su BGR