RDC: rassegna stampa di questo mercoledì 10 aprile - Africa

- La stampa pubblicata a Kinshasa ha fatto polemiche intorno alle osservazioni fatte dal Presidente della Repubblica negli Stati Uniti sul suo grasso cavolo. Tornò in particolare all'elezione dell'ufficio definitivo dell'Assemblea nazionale.

Il POTENZIALE di questa mattina ritorna alla grande polemica del momento e del titolo alla sua A: "FCC-CACH: polemiche sul" debunking "". Questo giornale nota che è bastato "una parola pronunciata dal capo dello Stato durante la sua permanenza americana, così che la coalizione al potere (FCC-CACH) intraprenda un'escalation verbale. "Nei suoi scritti, il fratello sottolinea che la FCC non ha mantenuto a quello che lui chiama" un po 'di circa militanti "tenuti da Félix Tshisekedi in cerca di sostegno di" una potenza straniera per svitare il sistema dittatoriale " nella RDC. "La piattaforma di Joseph Kabila si sente tradita mentre il suo compagno CACH è sereno ed è deciso ad andare fino alla fine del grande sito aperto dal presidente Felix Tshisekedi", osserva questo quotidiano.

Passando allo stesso argomento, PROSPERITE firma sul suo titolo: "FCC-CACH: Felix Tshisekedi gioca per placare! ". Il quotidiano Mont Fleuri rievoca, nelle sue colonne, l'appartamento del Capo dello Stato dopo le sue osservazioni negli Stati Uniti. "Voglio affrontare tutto ciò che ha svilito il cittadino congolese e ha contribuito a indebolire lo sviluppo del nostro paese. Tutte queste violazioni contro la corruzione, i diritti umani, il bullismo, tutte queste abitudini che consistevano nel rintracciare gli avversari perché avevano emesso un suono contrario alle autorità del paese [...], non è non intorno a quello che stavano facendo prima [...] Questo è quello che ho intenzione di sfatare ", ha detto Felix Tshisekedi, riportato dalla sorella.

Un dibattito che, tuttavia, continua a nutrire, perché FORUM DES AS scrive nel secondo titolo: "Giustificare per alcuni, inappropriato per gli altri: i commenti di Fatshi continuano ad essere controversi". Questo tabloid osserva che la promessa di Felix Tshisekedi di "sfatare il sistema dittatoriale nella RDC" ha "molto dispiaciuto i suoi alleati FCC che hanno reagito con vigore. In un'intervista trasmessa da Voice of America ieri, 9 di aprile, Felix Tshisekedi ha spiegato cosa intendeva per "sfatare il sistema dittatoriale nella RDC". Il Capo dello Stato ha detto che sono cattive pratiche del passato a cui si riferisce e non gli individui, illumina il confratello. "..." Se entriamo in questa coalizione con la FCC, è attorno a questi principi che ti ho appena supportato qui. Non è intorno a quello che hanno fatto prima ", spiega Felix Tshisekedi, che sta facendo così l'esegesi del suo orale", scrive FORUM DES AS.

In un duello completamente diverso, il titolo triennale di AFRICANEWS: "Esercizio nazionale per perseguire: Lokondo contro Mabunda, il duello degli animali selvatici". Il candidato della coalizione FCC-CACH attraverserà il ferro con l'eletto di Mbandaka, presentato in modo indipendente, riferisce il confratello. Questo giornale nota anche del deputato Henri-Thomas Lokondo che "con l'allineamento di questo duro parlamentare, reputato indipendente dalla mente al punto di rifiutare" la logica dell'ordine "che sembra caratterizzare il PALU e gli alleati, vengono annunciati sorpresa e sensazione. Prima di commentare che, dagli anni dello Zaire, "Lokondo ha lasciato tracce indelebili nella sua carriera politica che mostrano una personalità intelligente, equilibrata e realistica nei suoi interventi con una probità morale quasi irreprensibile. "

Inoltre, l'agenzia di stampa congolese (ACP) ha esaminato le elezioni tenute a Beni, Butembo e Yumbi e nella sua newsletter del giorno: "Proclamazione dei risultati delle elezioni generali a Beni, Butembo e Yumbi". Il presidente della Commissione elettorale nazionale indipendente (CENI), Cornelius NangaaYobeluo, pubblicato Martedì a Kinshasa, i nomi di cinque deputati nazionali e cinque altri provinciale dichiarata provvisoriamente eletti alle elezioni nazionali e provinciali, tenutasi lo scorso marzo 31 nelle circoscrizioni le elezioni di Yumbi nella provincia di Mai-Ndombe e quelle di Beni-ville, Beni-territorio e Butembo nella provincia del Nord Kivu, hanno riportato l'ACP.

Dido Nsapu / MMC


(DNK / Sì)

Questo articolo è apparso per primo CONGO DIGITALE