Marocco: Marocco: cellula jihadista smantellata, arresti di 4 (interno)

Le autorità marocchine hanno annunciato oggi lo smantellamento di una "cellula terroristica" composta da quattro membri, sospettati di aver voluto commettere attacchi nel regno.

»LEGGI ANCHE - Marocco: una cellula jihadista smantellata, 13 arresta

I sospetti, di età compresa tra 33 e 38, sono stati arrestati a Taza (nord) durante un'operazione condotta dall'Ufficio centrale di indagini giudiziarie (BCIJ, unità antiterroristica), ha dichiarato il Ministero degli Interni in una nota. dichiarazione. La cellula era guidata da un uomo che aveva combattuto in Iraq e in Siria e aveva scontato una pena detentiva a 2015 per un caso di "terrorismo", ha aggiunto la fonte.

Questa persona è sospettata di aver reclutato gli altri membri del gruppo e ha cercato di "sfruttare la sua esperienza di combattimento" per "pianificare" attacchi contro "istituzioni sensibili" in Marocco. Il ministero ha affermato che uno dei sospetti aveva precedentemente contribuito a finanziare la partenza dei marocchini verso "focolai di tensione" in Iraq e Siria. Le autorità aggiungono che l'operazione fa parte della "lotta contro le minacce correlate" al gruppo jihadista Stato islamico.

L'operazione arriva quattro mesi dopo l'assassinio di due turisti scandinavi nel sud del Marocco, in un atto descritto come "terrorista" da Rabat. Ventidue persone sono state arrestate in relazione alle uccisioni. Il regno, che sostiene una politica molto attiva nella lotta al terrorismo, è stato contuso dagli attacchi a Casablanca (33 morto in 2003) e Marrakech (17 morto in 2011).

===> Altri articoli su MAROCCO qui <===

Questo articolo è apparso per primo http://www.lefigaro.fr/flash-actu/maroc-une-cellule-djihadiste-demantelee-4-arrestations-interieur-20190410