"Sakho & Mangane", quando due poliziotti si incontrano a Dakar - JeuneAfrique.com

Yann Gael e Issaka Sawadogo, i due eroi di "Sakho & Mangane". © Youri Lenquette per Canal plus

Efficace e muscoloso, la nuova serie Canal + Original presenta un tandem di agenti di polizia che affrontano crimini paranormali.

Sotto un cielo minaccioso, un pescatore prende granchi sulla costa della penisola di Capo Verde, Dakar, quando improvvisamente, a cavallo di una roccia, il corpo senza vita e pallida di una donna appare. Un paio di colpi in seguito, lo spettatore viene proiettato mercato Kermel per un'operazione di polizia che associa una grande borsa di cocaina e un poliziotto poliziotto più o meno sporca ...

Dai primi minuti, Serie Sakho e Mangane dà il tono: misteriosi omicidi e grande calibro. Lo script chiama un tandem non corrispondenti agenti di polizia: il comandante Souleymane Sakho (interpretato da Issaka Sawadogo), vecchio leone brillante ma un po 'logori, costretti a lavorare con il tenente Basil Mangane (Yann Gael), un giovane lupo con metodi non convenzionali. Ma dietro questo classico duo di cinema d'azione è la vera star della serie: Dakar.

Ora sei connesso al tuo account Jeune Afrique, ma non sei abbonato a Jeune Afrique Digital

Questo articolo è solo abbonati


Abbonati da 7,99 €per accedere a tutti gli oggetti in un numero illimitato

Sei già un abbonato?

Hai bisogno di aiuto

I tuoi abbonati benefici

  1. 1. Accesso illimitato a tutti gli articoli sul sito e all'applicazione Jeuneafrique.com (iOs e Android)
  2. 2. Ricevi un'anteprima, 24 ore prima della pubblicazione, di ogni numero e fuori serie Jeune Afrique sull'app Jeune Afrique The Magazine (iOS e Android)
  3. 3. Ricevi la newsletter di risparmio giornaliero per gli abbonati
  4. 4. Goditi 2 anni di archivi Young Africa in edizione digitale
  5. 5. Abbonamento senza impegno di durata con l'offerta mensile tacitamente rinnovabile*

*Servizio disponibile solo per le iscrizioni aperte.

Questo articolo è apparso per primo GIOVANE AFRICA