Protesta 5 di aprile: la FSD condanna gli errori della polizia dopo la dispersione dei manifestanti

In una dichiarazione, il Fronte per la protezione della democrazia (FSD) condanna la violenza che si è verificata dopo la dispersione della manifestazione a Bamako, compresi gli scontri intorno alla residenza del Primo Ministro. Allo stesso tempo, la FSD deplora l'uso abusivo e sproporzionato dei contenitori di gas lacrimogeni da parte delle forze di sicurezza la cui missione iniziale è mantenere l'ordine anziché creare disordini.

Anche la popolare marcia di Nioro Sahel organizzata lo stesso giorno è stata un grande successo. Senza precedenti, Bouillé Haïdara ha preso l'iniziativa per dimostrare la sua determinazione e il suo impegno contro il malgoverno. La FSD si congratula con i suoi attivisti per la loro partecipazione attiva alle proteste di Bamako e Nioro Sahel.

L'FSD condanna la violenza che si è verificata dopo la dispersione della manifestazione a Bamako, compresi gli scontri attorno alla residenza del Primo Ministro.

La FSD deplora l'uso abusivo e sproporzionato dei contenitori di gas lacrimogeni da parte delle forze di sicurezza, la cui missione iniziale è mantenere l'ordine anziché seminare il disordine.

La FSD condanna vigorosamente l'uso di granate lacrimogene contro l'amazzone di Zawiyya di Niarela, dove sono stati registrati centinaia di lacrimogeni dai fedeli. Tre feriti sono stati registrati.

Verso la Press House, l'auto dei passanti era l'obiettivo delle granate, rompendo il parabrezza. La responsabilità del governo è totale negli eccessi repressivi che non risparmiano nemmeno i luoghi di culto.

L'FSD chiede al capo di stato di fare il punto sui pericoli che minacciano il Mali e di fermare inutili invettive e insinuazioni.

I trojan del terrorismo, i nemici dell'interno non sono né leader religiosi né politici né le centinaia di migliaia di maliani che hanno manifestato il 5 di aprile.

I cavalli di Troia del terrorismo sono cattiva gestione e leader bloccati nella corruzione e nella cattiva governance. Non ci sarà mai successo nella lotta al terrorismo senza una governance virtuosa.

La FSD chiede una vasta alleanza di tutte le forze democratiche per salvare il Mali.

Sun Hebdo

Questo articolo è apparso per primo http://bamada.net/manifestation-du-5-avril-le-fsd-condamne-des-bavures-policieres-apres-la-dispersion-des-manifestants