Verso la fine di iTunes, multimediale gigante di un'altra epoca? - Tech - Numerama

iTunes sta lentamente morendo. Consentendo ai Podcast Apple di essere ascoltati direttamente sul web, Apple conferma che la sua piattaforma, una volta inevitabile, sta diventando obsoleta e sempre meno utile, oltre ad essere sovraccaricata.

Ricorda, c'è 13 anni fa. Hai appena ricevuto il nuovissimo iPod Nano, di seconda generazione, blu elettrico, con 8 Go storage (!), O quasi 2 000: una rivoluzione. Per aggiungere musica, solo in un modo: connetti il ​​dispositivo al computer e sincronizzalo con la libreria di iTunes.

iTunes è un software Apple essenziale sin da 2001: gratuito, può leggere ma anche gestire file audio. L'applicazione desktop è disponibile su Mac (dove è integrata per impostazione predefinita da 2006) ma anche su computer Windows. Se vuoi gestire le impostazioni e il contenuto dei tuoi dispositivi mobili Apple (iPhone, iPod, iPad), è attraverso iTunes che devi andare.

Ma nel corso degli anni, gli usi sono cambiati. Nelle biblioteche mp3 pesanti memorizzati sul computer o hard disk hanno sostituito le applicazioni di streaming musicale (Spotify, Apple Music, Deezer), che forniscono l'accesso a una grande quantità di canzoni e podcast senza dover scaricare alcun file - a meno che gli utenti lo desiderino, ad esempio per la lettura offline.

Screenshot di iTunes su 11 April 2019

L'applicazione iTunes, una volta fiore all'occhiello della chiarezza e della praticità, è cresciuta gradualmente, come se fosse stata lasciata fuori da Apple che si concentrava sullo sviluppo di altri servizi - l'app mobile Apple Music è altrettanto una fluidità rara rispetto alla compatta opzione iTunes Music Apple. E questo per non parlare della sezione "Store", così sovraccaricata che diventa inefficace.

Apple può ora ascoltare Apple Podcast senza iTunes

Quindi questo 10 2019 di aprile, Apple ha annunciato una novità: lo farà ora possibile ascoltare i podcast direttamente sul loro sito websenza passare attraverso iTunes. La funzione esiste già negli Stati Uniti e dovrebbe essere implementata rapidamente in tutto il mondo. Finora, ascoltare un podcast su un computer tramite Apple Podcast era una sfida. Era necessario trova la pagina del podcast onlinequindi fare clic su "Visualizza in iTunes", che ha lanciato l'applicazione iTunes (spesso lentamente), la scheda "Store", ha poi mostrato tutti i podcast (beh, l'inizio dei titoli degli episodi, tagliato fuori dopo solo poche parole) .

Ascolta il nostro podcast Club Internet di Numerama!

Invece di migliorare l'esperienza utente dell'applicazione iTunes, Apple ha quindi preferito riprogettare completamente la versione web. In uno screenshot fornito da La Vergepossiamo vedere che questa nuova pagina è costruita e migliorata molto meglio, migliorando nel contempo il contenuto e i titoli. E, naturalmente, ora è possibile ascoltare direttamente gli episodi online cliccando su "gioca".

La nuova versione del sito Web Apple Podcasts // Fonte: La Verge

Verso la fine di iTunes

Ovviamente, la scomparsa definitiva di iTunes non è per domani. Ci sono molti utenti che non hanno lasciato il loro iPod - per domande sulla durata della batteria, l'ascolto offline o solo perché trovano ancora vecchie playlist che non vogliono separare - e che apprezzano avere una libreria accessibile in "hard" sul proprio computer. Inoltre, Apple vende ancora.

iTunes può anche trovare molti film VOD da acquistare o affittare e, fino ad ora, Apple non ha ancora offerto un'alternativa. Soprattutto dal momento che iTunes è a malapena in fase di atterraggio TV di marchi concorrenti.

Ma secondo diversi media statunitensiApple sarebbe molto gravemente pensando di mettere fine alla sua piattaforma storica per abbattere invece iTunes in diverse applicazioni (Podcast, Musica, TV, Libri), come su iPhone. Questo sarebbe coerente con la diversificazione del marchio per la mela nel servizio, con il lancio Apple TV +la sua piattaforma di video-on-demand in abbonamento prevista per l'autunno 2019. Nel qual caso iTunes potrebbe rimanere una piattaforma di gestione della libreria musicale, più raffinata e meno inevitabile.

Per leggere su Numerama: Apple TV +: Apple non ha lanciato affatto un "concorrente Netflix"

Condividi sui social network

Questo articolo è apparso per primo https://www.numerama.com/tech/480223-qui-utilise-encore-itunes.html?utm_medium=distibuted&utm_source=rss&utm_campaign=480223