Questa è l'arma segreta di Netflix nella lotta contro Disney e Apple - BGR

Questo fine settimana, i fan della cultura pop di tutto il mondo si concentreranno ancora una volta sul continente immaginario di Westeros, dove finirà una battaglia amara e infida per il potere supremo e finalmente porterà la serie epica e fantastica di HBO Game of Thrones otto anni dopo il suo debutto

Nel mondo reale, un nuovo capitolo della stessa feroce battaglia per chi finirà per occupare la versione in continua evoluzione di The Iron Throne sta per iniziare, ora che Disney finalmente svelato il rivale di Netflix, Disney +, che lancerà a novembre per pochi dollari in meno rispetto al piano Netflix più economico.

Spostiamolo in alto. Apple, con la sua futura emittente Apple TV +, così come Disney, rappresentano tutte le sfide più difficili che Netflix abbia mai affrontato da quando si è passati da un servizio di vendita per corrispondenza a un fornitore di contenuti video dominante. . Apple e Disney stanno anche estraendo una pagina dal libro di lettura di Netflix e trasformandola contro di loro. Come ricorderai, Netflix ha cessato di essere un fornitore di contenuti fornito principalmente da altre persone e ha deciso di prepararsi per il futuro rafforzando una libreria di originali alla moda che non potresti trovare altrove. Apple e Disney aprono entrambi i libretti degli assegni e promettono di spendere miliardi di dollari facendo esattamente la stessa cosa.

Tuttavia, Netflix non possiede nessuna di queste società, un'arma segreta se lo desideri. Ed è Reed Hastings, il direttore generale della compagnia che, diciamo quello che vuoi da lui, non è qualcuno che vorresti affrontare cavallerescamente in questa faccenda e supponi che uscirai facilmente vittorioso.

[19659002] Pensa per un momento a tutti i piani di abbonamento a cui ti abboni, da cavo al club, giornali e riviste, Netflix, Hulu e altro ancora. Se dovessimo iniziare a classificare quelli che dovrebbero essere quasi in bancarotta prima di arrendersi, posso dire che per la maggior parte delle persone, Netflix è in cima alla lista, o anche nella parte superiore. Milioni di clienti pensavano che fosse un must. Apple, Disney e tutti gli altri si trovano in una situazione più difficile. Per quanto riguarda i budget dei cittadini più comuni, non c'è molto altro spazio da aggiungere. un nuovo abbonamento "essenziale". Non riesco a immaginare quasi nessuno scenario in cui rinuncerei al mio abbonamento a Netflix - e per la maggior parte, puoi risalire alle decisioni prese in seguito alla visionaria leadership di Reed Hastings all'interno dell'azienda.

I concorrenti di Apple e Disney sono estremamente competitivi secondo le regole del videogioco in cui sono attualmente in evoluzione. Per gran parte della sua storia, e speri di perdonare quanto banale questa affermazione suona, ma Reed & Co. hanno giocato a Netflix in un gioco diverso. Non concentrarti sull'ottimizzazione del paesaggio prima di loro, ma anticipa ciò che riserva il futuro - e si evolve per soddisfare - prima ancora di averne bisogno.

Dai DVD fisici allo streaming, ai contenuti originali, per produrre finalmente funzionalità apprezzate dalla critica. È una storia affascinante da guardare. Questo non significa che le offerte di abbonamento non saranno degne di Apple e Disney, e intendo testarle entrambe. Ma Kierkegaard ha fatto un'ottima citazione su come la vita possa essere capita solo all'indietro, ma deve essere vissuta nel futuro. Scommetto che, così come stanno le cose, Netflix rimarrà il re della salita in salita e per gran parte del prevedibile futuro, purché il suo amministratore delegato da lungo tempo rimanga al comando e Netflix continua a scommettere audacemente ai suoi bisogni.

Fonte immagine: Alberto Estevez / EPA / Shutterstock

Questo articolo è apparso per primo (in inglese) su BGR