Odore vaginale: perché e come

Negli ultimi giorni hai notato un odore sgradevole nelle tue parti intime? Un cattivo odore nonostante ripetuti lavaggi, un odore di pesce ... Forse un'infezione? Un francobollo dimenticato? Diagnosi e trattamento con Dr. Odile Bagot, ginecologo.

Che odore ha la vagina? Difficile sapere con precisione. D'altra parte si può essere vigili a quello delle proprie secrezioni e della vulva nel suo complesso. Le secrezioni vaginali sono più o meno abbondanti secondo le donne. Naturalmente incolori, indolori e inodori, punteggiano il ciclo mestruale. "Sono costituiti da un liquido prodotto dalla vagina e dalla flora batterica vaginalespiega il ginecologo Odile Bagot nel suo libro "Vagin & Cie ti diciamo tutto" (Edizioni Mango). La vagina è ricoperta da un film costituito essenzialmente da acqua e altre sostanze. Questo muco che riveste le pareti vaginali è multifunzionale. Assicura la difesa immunitaria della vagina, elimina le cellule morte mediante autopulizia, favorisce l'equilibrio della flora vaginale e partecipa alla lubrificazione al momento del rapporto sessuale."Problema, a volte capita che questa flora sia sbilanciata favorendo lo sviluppo di cattivi odori. Altre cause potrebbero essere anche responsabili. Fortunatamente, ci sono ancora soluzioni.

Questo articolo è apparso per primo https://sante.journaldesfemmes.fr/sexo-gyneco/2508364-mauvaise-odeur-vaginale-cause-comment-s-en-debarrasser/