Il fratello del

Il fratello del più ricco uomo del Vietnam è stato arrestato in un caso di corruzione nelle telecomunicazioni, ha detto il ministero della sicurezza vietnamita sabato, segnando un rafforzamento della repressione anticorruzione dello stato comunista.

Pham Nhat Vu, ex presidente di Audiovisual Audio Visual Global (AVG), il cui fratello detiene una fortuna del valore di 7,6 miliardi di dollari secondo Forbes, è l'ultimo grande pesce catturato nella rete del combattimento contro la corruzione.
Il signor Vu è presumibilmente coinvolto nel tentativo di acquisto fraudolento di AVG da parte della società di telecomunicazioni statale Mobifone, un caso scoperto l'anno scorso da un'indagine da parte dello stato. Anche se la transazione non ha avuto successo, l'accordo avrebbe perso quasi 300 di dollari al Tesoro, secondo i risultati dell'indagine.

La polizia "ha deciso di indagare, arrestare e perquisire la casa del signor Vu ... che è stato accusato di corruzione", ha dichiarato il ministro della Sicurezza. L'importo presumibilmente pagato dal sig. Vu in presunte tangenti non è stato divulgato.

Il fratello maggiore del signor Vu Pham Nhat Vuong, è a capo del VinGroup, il più grande conglomerato di paesi con villaggi turistici, condomini di lusso, centri commerciali, negozi e supermercati in tutto il paesi.
Due dei massimi dirigenti e alti funzionari di stato di Mobifone, tra cui due ex ministri delle comunicazioni, sono stati arrestati l'anno scorso nel caso.

Il potere conservatore, dal suo arrivo in Xnumx a capo del paese comunista, sta conducendo una campagna su larga scala rivolta ai dirigenti anziani precedentemente considerati intoccabili in Vietnam, una delle nazioni più corrotte in Asia.
Il Vietnam, una delle economie in più rapida crescita in Asia, è stata a lungo tormentata dalla corruzione dilagante. Secondo la classifica di Transparency International, il paese è classificato 117th sul paese 180, dietro la Tailandia e le Filippine, in termini di corruzione.

Nelle notizie

Questo articolo è apparso per primo https://www.lorientlejour.com/article/1166287/le-frere-de-lhomme-le-plus-riche-du-vietnam-arrete-pour-corruption.html