Salute: il farmaco PNEUMOREL è vietato in Camerun


Il ministro Malachie Manaouda, all'origine di questa misura, si basa sugli "effetti negativi riportati a livello della piattaforma di monitoraggio internazionale e collegati all'uso" di questo antitosse.

L'indesiderato PNEUMORELLO in Camerun. Questo è un comunicato stampa del ministro della sanità pubblica Malachie Manaouda, letto sul giornale di 20h30 del CRTV-Télé che lo annuncia. È basato su "Effetti avversi riportati sulla piattaforma di sorveglianza internazionale e relativi all'uso del farmaco PNEUMORAL sciroppo e compresse, tra cui probabili disturbi cardiaci" decidere, "Secondo il principio di precauzione", "Interrompere immediatamente l'uso, l'allontanamento e la distribuzione in tutte le forme di questo medicinale fino a nuovo avviso".


In Francia, l'antitosse è stata ritirata dal mercato dal 8 di febbraio 2019. Ai pazienti è stato chiesto di restituire le scatole alla farmacia per il rimborso. PNEUMOREL è stato commercializzato in Francia da 1973 di Laboratoire Servier. L'Agenzia nazionale per la sicurezza dei medicinali (Ansm), che ha ritirato la sua autorizzazione all'immissione in commercio, ha proposto ai pazienti interessati di assumere"Altri trattamenti per la tosse, meno rischiosi".


Questo articolo è apparso per primo https://actucameroun.com/2019/04/13/sante-le-medicament-pneumorel-interdit-au-cameroun/