Secondo le risorse Canyon, Minim Martap potrebbe diventare "uno dei più grandi depositi di bauxite del mondo"

(Agenzia Ecofin) - Secondo Phillip Gallagher, amministratore delegato del minatore australiano Canyon Resources, detiene tre licenze esplorative per i depositi di bauxite a Minim Martap e Ngaoundal nella regione di Adamawa, nella parte settentrionale del paese. del Camerun " Minim Martap il progetto potrebbe diventare uno dei più grandi giacimenti di bauxite e più ricco del mondo, ed è vicino alle infrastrutture ferroviarie operativo e accessibile '.

Phillip Gallagher ha fatto questa affermazione, questo 12 April 2019, sulla piattaforma del Regno Unito Investitori Proactiv, dopo nuove analisi che ci hanno permesso di"Per identificare più 70 altri vassoi di bauxite distribuiti su tre permessi nel progetto Minim Martap in Camerun, utilizzando un sistema di imaging, rilevamento e telemetria (LiDAR) e un sistema ortofotografico risoluzione », Apprendiamo dal sito Investire in Camerun.

« l'azienda [Canyon Resources, Ed.] elaborato i dati dell'indagine in un modello di altitudine estremamente dettagliato e dettagliato (DEM). Questo ha contribuito a identificare le dimensioni, la posizione e l'altitudine degli altri vassoi sui permessi Minim Martap, Makan e Ngaoundal, che non siano già inclusi nella stima del progetto risorse minerarie esistenti "Rivela Proactiv Investitori, prima di specificare: " nessuna delle nuove piastre non parte 550 milioni di tonnellate di risorse, con un contenuto in ossido media totale 45,5 alluminio% e un totale di ossido di silicio% 2,06. Sono stati testati meno del 35% dei vassoi target di Minim Martap.

La Marcia 12 2019, questa junior minerario aveva già pubblicato i primi risultati delle sue attività di esplorazione sul deposito di bauxite Minim-Martap, quali attività hanno portato alla "identificare una risorsa di bauxite ad altissimo contenuto di circa 251 milioni di tonnellate su 550 milioni di tonnellate di progetto Minim Martap esistente. " "Una revisione dettagliata dell'esplorazione di SRK Consulting [Poi aveva] ha confermato che oltre la metà dell'area perforata per le risorse alla rinfusa, contiene oltre il 50% di ossido di alluminio (Al2O3), con una quantità molto piccola di contaminanti ".

Tutte cose che fanno dire all'esploratore australiano che Minim Martap è un deposito di "Classe mondiale", très "Rich" altrimenti.

Ricordate, questo è il 11 2018 di luglio che il governo del Camerun ha rilasciato alla società Camalco Camerun filiale della mineraria australiana Canyon Resources Junior, depositi tre licenze di esplorazione bauxite Minim Martap e Ngaoundal e dedicando ritiro di queste licenze da Camerun Alumina (CAL). La società, il risultato di una joint venture tra americani Hydromine, Emirati Dubal allumina e Hindalco l'India, non ha potuto concludere un accordo di estrazione mineraria con il governo del Camerun, dopo anni di negoziati.

17 September 2018, nella comunità locale della filiale locale di Canyon Resources, Minim Martap, ha lanciato l'ultima fase della ricerca ", Prima dello sviluppo dei depositi di bauxite di Minim Martap e Ngaoundal, alla presenza dell'allora Ministro delle Miniere del Camerun.

In riecheggiando i permessi sui depositi di bauxite Ngaoundal e Minim Martap dopo poco più di 2 anni di trattative con le autorità del Camerun, il Canyon Resources australiano ha ufficialmente impegnato a mobilitare oltre 6 miliardi di franchi CFA , per riempire una specifica che si estende per un periodo di 3 anni, non rinnovabile.

Brice R. Mbodiam

Questo articolo è apparso per primo https://www.agenceecofin.com/bauxite/1304-65380-cameroun-selon-canyon-resources-minim-martap-pourrait-devenir-l-un-des-gisements-de-bauxite-les-plus-importants-au-monde