Lotta alla povertà: il Camerun riceve finanziamenti da 100 miliardi F dall'Associazione internazionale per lo sviluppo


Questo finanziamento dovrebbe essere utilizzato anche per la riforma dell'istruzione.


Lo scorso martedì, il ministro dell'Economia, della pianificazione e della pianificazione territoriale (Minepat) Alamine Ousman Mey ha firmato quattro accordi di finanziamento con la direttrice della Banca mondiale Elisabeth Huybens nell'ambito dell'associazione International Development Association (Ida). Attraverso questi quattro accordi, il Camerun riceve finanziamenti da 100, 7 miliardi di Fcfa.

Si dice che questo finanziamento sia suddiviso tra il progetto della rete di sicurezza sociale e il Progetto di sostegno alla riforma dell'istruzione (PARE). I problemi del progetto delle reti di sicurezza sociale la lotta contro la povertà estrema. Con l'accordo di martedì, beneficerà di una busta aggiuntiva di 35 miliardi di Fcfa. La metà di questo importo è un regalo, l'altro è un prestito. Per la piccola storia il suddetto progetto è stato creato in 2013.

Permette alle famiglie molto povere di provvedere autonomamente tramite trasferimenti di denaro e opere pubbliche ad alta intensità di lavoro in aree come il Nord Ovest, il Sud-Ovest e l'estremo Nord. , alcuni quartieri delle città di Yaoundé e Douala. Con il finanziamento aggiuntivo, si estenderà ad altre regioni e ai comuni che ospitano i rifugiati.

Per quanto riguarda le Pare, ha una busta di circa 75,6 miliardi F. La somma consentirà il reclutamento degli insegnanti contrattuali 12 000 nel primario. I soldi permetteranno "aumentare la produttività delle famiglie 42 000 e facilitare l'accesso al lavoro ad alta intensità di lavoro per le persone 23000 compresi i rifugiati 8500'.

Dal redattore


Questo articolo è apparso per primo https://actucameroun.com/2019/04/14/lutte-contre-la-pauvrete-le-cameroun-recoit-un-financement-de-100-milliards-de-f-de-lassociation-internationale-pour-le-developpement/