Camerun: due islamisti muoiono combattendo con l'esercito


L'esercito camerunese ha ucciso nella notte da sabato a domenica due combattenti della setta islamista Boko Haram durante pesanti combattimenti nella regione di Sanda-Wadjiri nell'estremo nord.

Le incursioni dei terroristi di Boko Haram si sono intensificate nelle ultime settimane in diverse località nell'estremo nord del Camerun.


Uno di questi è avvenuto nella notte tra sabato 13 aprile e domenica 14 aprile 2019. Gli aggressori hanno attaccato la località di Sanda-Wadjiri, inclusa una postazione militare. In risposta, l'esercito ne ha abbattuti alcuni.

La risposta dell'esercito è arrivata dopo "un attacco di un gruppo di terroristi di Boko Haram contro le nostre forze di difesa", ha detto una fonte della sicurezza in condizione di anonimato.

"Due terroristi sono stati uccisi e molti altri feriti non ci sono perdite nelle fila dell'esercito camerunese", continua la nostra fonte.

Il 12 aprile, 4 soldati camerunesi sono morti nell'esplosione di una miniera artigianale sull'asse Gouzda-Vreket quando è passato un veicolo dell'esercito.


Questo articolo è apparso per primo https://actucameroun.com/2019/04/15/cameroun-deux-islamistes-meurent-dans-les-combats-avec-larme/