Il Camerun cerca 10 miliardi di FCFA sul mercato BEAC

Il Camerun pubblicherà, domani mercoledì, l'emissione all'asta delle Bibbie del tesoro assimilabili (BTA) di 10 miliardi di FCFA sul mercato della Banca degli Stati dell'Africa centrale (BEAC), ha annunciato martedì il Banca centrale del Camerun. Gli interessi, delle settimane 52 maturate e del valore nominale unitario di 100 000 FCFA, sono detratti dal valore nominale dei buoni, i luoghi di sottoscrizione sono banche e istituti finanziari all'interno della Comunità. Unione economica e monetaria dell'Africa centrale (CEMAC).

Per questa terza operazione BTA per conto del secondo trimestre dell'anno, il Ministero delle Finanze del Camerun ha approvato sedici istituzioni finanziarie che operano nella sub-regione come Specialisti in Valori del Tesoro (SVT) e individui o le società che desiderano acquistare questi titoli la cui data di liquidazione è prevista per il prossimo venerdì potrebbero applicarsi a questi SVT.

Il programma di emissione del secondo trimestre prevede che il Tesoro del Camerunon dovrà mobilitare 200 miliardi di FFCA, tra cui 150 miliardi di fondi disponibili (OTA) e 50 miliardi di BTA.

Secondo i regolamenti CEMAC, il Camerun deve ricorrere a emissioni di titoli pubblici fino a 260 miliardi di FCFA in 2019.

FONTE: https://www.journaldebrazza.com/le-cameroun-cherche-10-milliards-de-fcfa-sur-le-marche-de-la-beac/