Clampdown pianificato per le farmacie online

Didascalia immagine

Debbie Headspeath ha acquistato la codeina dalle farmacie online.

Nuove regole per garantire la sicurezza delle persone quando acquistano farmaci nelle farmacie online sono state descritte come un "grande passo avanti" dal regolatore farmaceutico britannico.

Succede dopo che i pazienti e i loro cari hanno espresso le loro preoccupazioni, così come un sondaggio sulla BBC Panorama.

Il General Pharmaceutical Council ha emanato linee guida per i fornitori.

Ciò contribuirà a regolare l'accesso a farmaci che danno assuefazione, come potenti antidolorifici.

Duncan Rudkin, amministratore delegato del General Pharmaceutical Council, ha detto alla BBC che spera che le nuove regole "farebbero molto per migliorare gli standard di sicurezza e cura dei pazienti".

Il funzionamento di alcuni siti web di farmacie online cambierà e verranno aggiunti ulteriori controlli sui farmaci.

Ulteriori misure di sicurezza includono:

  • I siti non possono essere configurati per consentire ai pazienti di scegliere solo una prescrizione. farmaci prima di una consultazione online con un professionista della salute
  • Verranno introdotte ulteriori salvaguardie per alcuni farmaci, inclusi antibiotici e farmaci che richiedono sorveglianza o gestione in corso
  • Per i farmaci che possono essere oggetto di abuso, abuso o abuso In caso di rischio di dipendenza, il medico prescrittore deve contattare il medico di medicina generale prima di emettere la prescrizione (e ha confermato che il trattamento era appropriato per il paziente e che è in atto un monitoraggio appropriato).
  • I siti Web di farmacie online devono indicare chiaramente l'identità e / o la posizione delle farmacie di distribuzione

Rudkin ha dichiarato che il programma Panorama "è stato davvero utile per illuminare una sicurezza ic".

Era altamente improbabile che i loro stessi medici prescrivessero i loro farmaci online.

I pazienti hanno contattato Panorama dopo il programma.

Didascalia immagine

Kevin Duggan ha detto che sua sorella era stata sfruttata.

Debbie Headspeath, 41 anni, è morto in 2017 a Ipswich. Suo fratello, Kevin Duggan, ha detto alla BBC che dopo la sua morte, avevano scoperto su estratti conto bancari di aver comprato la codeina nelle farmacie online britanniche 18.

Debbie aveva iniziato un nuovo lavoro con i veterani della guerra e si stava svegliando con dolori di stomaco. non voleva perdere il lavoro.

"Indossò la giacca e la borsa e poi crollò davanti alla porta d'ingresso. È stata trovata solo parecchie ore dopo, quando il suo partner è tornato dal lavoro ed era troppo tardi e se n'era andata. È morta. "19659005] In 2008, il suo medico di famiglia aveva prescritto diidrocodeina, un analgesico a base di oppioidi, dopo aver sviluppato il mal di schiena.

Dopo diversi anni, è stato riconosciuto che lei era un tossicodipendente. Il medico di famiglia ha cercato di svezzarla, ma è stata in grado di acquistare segretamente medicine prescritte dai medici e rilasciate dalle farmacie britanniche, senza che il suo medico generico venisse informato dalle società.

Kevin ha detto: "Nulla giustifica quello che fanno. Vorrei invitare le aziende a cercare di giustificare le loro azioni a mia madre.

"Guardare mia madre negli occhi e spiegare perché hanno permesso che accadesse".

L'inchiesta, che determinerà la causa della morte, si svolgerà il mese prossimo, ma suo fratello ha detto alla BBC che credeva che la codeina avesse contribuito alla sua morte.

Suo figlio è diventato dipendente

Un altro genitore di un paziente ha contattato la BBC. sua moglie ha avuto mal di schiena dopo la nascita del loro primo figlio in 2014.

In 2016, si rese conto che era dipendente dalla diidrocodeina - lo stesso farmaco prescritto a Debbie - e chiese al suo medico di aiutarla a far fronte.

In 2017, ha scoperto che era di nuovo incinta.

"Anche se è rimasta incinta, ha preso le compresse 20 al giorno in segreto.

"Poi penso che se ne rendesse conto, poi l'ostetrica svezzò le sue otto-dieci compresse al giorno. Di conseguenza, sai, mio ​​figlio è nato dipendente da oppiacei.

"Vedere il tuo bambino così angosciato, vedere movimenti a scatti; il tremore Questo è qualcosa che non vorrei che qualcuno sperimentasse un giorno. "

Sua moglie è riuscita a liberarsi dalla codeina, ma recentemente ha avuto una ricaduta. Dice che finora i farmaci li hanno costati vicino a 25 000. [19659005] Mr. Rudkin ha dichiarato alla BBC: "Voglio davvero riconoscere la sofferenza che alcune famiglie hanno vissuto e che a volte è stata associata alle farmacie online.

"È davvero importante che le notizie possano aiutare a cambiare i regolamenti. Abbiamo preso provvedimenti per ridurre il rischio ".

Puoi guardare Panorama: Online Doctors Uncovered su BBC iPlayer.

Questo articolo è apparso per primo https://www.bbc.co.uk/news/health-47933346