L'uomo d'affari Jean Claude Bekolo Mbang (SOCAEPE) è in fuga

Un altro oligarca che fugge di più si può dire dal metro di questa informazione pubblicata nelle colonne del quotidiano L'Indépendant.

Apprendiamo che la Hawk è sulla scia di uomo d'affari Jean Claude Awah Mbang .E 'l'oggetto di un'indagine stimolato dalla Presidenza della Repubblica, "l'amministratore delegato della Società Camerun sfruttamento e distribuzione di prodotti petroliferi insieme (SOCAEPE) è oggetto di un'indagine prescritto dalla Presidenza della Repubblica. " Possiamo leggere Se i dettagli del caso nei confronti di Jean Claude Awah Mbang non sono stati resi pubblici "L'arrivo di Talba Malla capo sonara precipitato la caduta di marketing che ingrassati non corrisposto donato alla Società Nazionale raffinazione. L'arrivo di Jean Claude fragoroso Awah Mbang nel mezzo del petrolio negli ultimi anni, nutriva la passione e polemiche. Era variamente apprezzata. Alcuni consideravano il CEO di SOCAEPE come il frutto di una generazione spontanea. Questi imprenditori spinti costo di favoritismo e traffico d'influenza e che sono solo qualche volta mentori semplici relè saldamente radicate nel serraglio. Dal momento che l'arrivo di un nuovo CEO per sonara, toccare tutto questo traffico è stato chiuso. E abbiamo visto le stazioni SOCAEPE dibattersi. L'amministratore delegato, una volta celebrato da musicisti, che ha portato grande treno, viveva da poco in isolamento prima di fuggire il paese la scorsa settimana ", rivela Max Mpandjo, editore di questo giornale.

Di Yahaya Idrissou

Questo articolo è apparso per primo http://www.ocameroun.info/56748-lhomme-daffaires-jean-claude-bekolo-mbang-socaepe-est-en-fuite.html